Cartoons on the bay. Tra i vincitori JAMS, la serie per ragazzi sugli abusi

Cartoons on the bay. JAMS è la miglior serie per ragazzi dell’anno

Tutti i premiati
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Jams premiata come miglior serie per ragazzi dell’anno alla 23esima edizione del Cartoons on the Bay, il festival internazionale del crossmediale e della tv per ragazzi promosso da Rai e organizzato da Rai Com a Palazzo Carignano a Torino. Oltre a Jams, Rai Ragazzi si è portato a casa altre due statuette. A Gigantosaurus il premio Pulcinella come migliore serie prescolare. A Artù e i Bambini della Tavola Rotonda, invece, il premio come migliore serie per bambini.

Jams unisce educational e intrattenimento

Sa parlare ai ragazzi, sa intrattenere, è ben realizzata ed è la prima serie italiana che affronta il tema delle molestie sui minori. Si tratta di Jams, fiction di Simona Ercolani scritta con Angelo Pastore, Mariano Di Nardo e Josella Porto. Jams– diretta da Alessandro Celli- è molto più di una serie. Non è solo il racconto di una storia ma insegna ai ragazzi a decifrare i comportamenti ambigui degli adulti, a non farsi manipolare, a riconoscere i rischi e soprattutto a parlare superando la paura e la vergogna. La narrazione ha un approccio educativo, sensibile e ‘leggero’, senza però risultare banale e didattico. Un ritratto edulcorato dell’abuso che ha subito Joy, nella quale tutti possono identificarsi. 

Ecco la nostra intervista ai protagonisti nel giorno della presentazione della serie a Roma: 

Cartoons on the Bay 2019, tutti i vincitori

Miglior serie prescolare “Gigantosaurys” di Olivier Lelardoux per Cyber Group Studios (in collaborazione con Rai Ragazzi).

Miglior serie per bambini 
“Artù e i bambini della tavola rotonda” di Jean-Luc Francois per Blue Spirit Productions.

Interactive Media
Vince il videogioco ”Detroit: become human”.

Miglior serie Live Action
 “Jams” di Alessandro Celli, prodotta da Rai Ragazzi e Stand by me.

Tv Pilots
“Freek Quartier” per Grid Animation.

Tv Series Preschool
“Becca’s Bunch” di Alan Shannon per Jam Media.

Miglior cortometraggio
“The Fox” di Sadegh Javadi per Iran-Documentary & Experimental Film Center.

Miglior film d’animazione
“Mirai” di Mamoru Hosoda e prodotto da Studio Chizu srl.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it