Ho fatto petting non protetto, inizialmente avevo le mutande...

Ho fatto petting non protetto, inizialmente avevo le mutande…

Salve, mi chiamo Martina; di recente, intorno al giorno 16 del mio ciclo ho fatto petting non protetto con il mio ragazzo, inizialmente avevo le mutande ma poi il suo pene ha toccato i lati della mia vagina ed era bagnato di liquido pre-seminale. Non è avvenuta eiaculazione …inoltre qualche giorno prima abbiamo fatto petting e io avevo sempre le mutande ma questa volta è avvenuta l’eiaculazione su di esse. Oggi è il secondo giorno di ritardo del mio ciclo e quindi la mia domanda è se sia possibile che sia rimasta incinta? Aspetto presto una risposta, grazie in anticipo. Arrivederci

Martina



Cara Martina,
non sempre i ritardi sono necessariamente correlati con una gravidanza ma possono essere legati a molteplici fattori come fisiologiche oscillazioni ormonali, stress fisici, diete drastiche con conseguente calo di peso, alterazioni del ciclo sonno/veglia, assunzione di farmaci ma soprattutto stress emotivo. Quando si verifica una situazione di stress vengono prodotti due ormoni il cortisolo e l’adrenalina che ci consentono di far fronte a una situazione di emergenza. Se la situazione si prolunga la reazione “ormonale” di allarme va ad influenzare l’ipotalamo, dove risiedono anche le strutture di controllo del ciclo mestruale. Ciò può causare un blocco dell’ovulazione, o un’alterata produzione del progesterone, per cui le mestruazioni possono presentarsi in anticipo, o ritardare, saltare completamente, o presentarsi con fenomeni di spotting, cioè perdite scarse e scure. Solitamente con il petting è difficile che si possa restare incinta perchè non vi è una masturbazione solo esterna. In letteratura rispetto al liquido preseminale è ancora aperta la controversia sulla possibilità o meno di contenere spermatozoi mobili. Secondo ultimi studi sembra che seppure vi sia la presenza di spermatozoi questi non siano capaci di fecondare.
Nei due episodi tu indossavi anche gli slip e questo dovrebbe far diminuire i rischi in quanto lo sperma non può attraverso i tessuti, inoltre una volta esposto all’aria non trovando nè il ph nè la temperatura corretta tende a seccarsi facilmente. Per quanto sia difficile stabilire con certezza una percentuale di rischi, non dovrebbero esserci probabilità elevate. Per escludere ogni dubbi potresti effettuare un test di gravidanza valido sin dal primo giorno di ritardo.
Un caro saluto!

 

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it