Pokémon Day 2020: novità su Pokémon GO e il nuovo film su Netflix

Pokémon Day 2020: novità su Pokémon GO e il nuovo film su Netflix

Tanti eventi per festeggiare i 34 anni dei Pokémon!
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

La storia delle origini di Mewtwo è nuovamente raccontata in “Pokémon: Mewtwo colpisce ancora – L’evoluzione”, remake 3DCG del primo primo film del franchise Pokémon.
Il film è disponibile da oggi su Netflix e fa parte dei festeggiamenti del Pokémon Day.

Il film Pokémon Mewtwo colpisce ancora - L’evoluzione | Trailer

Il 27 febbraio del 1996, infatti, debuttavano in Giappone su Nintendo Game Boy i primi due titoli del franchise, Pokémon Rosso e Verde (Blu in Italia).

Pokémon GO festeggia Pokémon Day!

Ad accompagnare l’uscita della pellicola un Pokémon speciale su Pokémon GO: Mewtwo corazzato torna nei raid di livello cinque per un periodo di tempo limitato. Hai tempo fino al 2 marzo per catturarlo. Questo Mewtwo corazzato avrà qualcosa in più rispetto a quello precedente: la mossa speciale Psicobotta. Ricordati che per catturarlo potrai utilizzare solo le Premier Ball ricevute in una battaglia contro un Pokémon leggendario.

Ma le celebrazioni per i 34 anni dei Pokémon non finiscono qui.

Sempre su Pokémon GO potrai incontrare Pikachu e Eevee allo stato selvatico con un cappellino festivo, e anche Bulbasaur, Charmander e Squirtle in modalità party nelle Uova da 7 km e nei raid di livello uno.

Dalle 14:00 alle 17:00 di domenica 1 marzo, inoltre, si terrà un raid speciale per ricordare la scena introduttiva con lo scontro tra Nidorino e Gengar in Pokémon Rosso. In queste 3 ore Nidorino apparirà nei raid di livello due con un cappellino festivo mentre i raid di livello quattro avranno come protagonista Gengar, sempre in versione festiva.

Infine, alcuni Pokémon clone, tra cui Venusaur, Charizard e Blastoise, compariranno nei raid da quattro stelle.

Buon Pokémon Day a tutti e… Gotta catch ’em all!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it