Bill Gates finanzierà la produzione massiccia del vaccino anti-Covid

Bill Gates finanzierà la produzione massiccia del vaccino anti-Covid

La sua fondazione è già impegnata nella lotta al coronavirus
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

“Questa pandemia è come una guerra mondiale,  ad eccezione che siamo tutti dalla stessa parte”. Così Bill Gates, in un’intervista al Times, parla dell’emergenza coronovirus e dell’impegno che la sua fondazione Bill & Melinda Gates Foundation ha messo e metterà per far fronte all’emergenza. Il fondatore di Microsoft ha dichiarato di voler contribuire alla produzione del vaccino, al momento testato ad Oxford, se si rivelerà efficace. 

Attraverso la sua fondazione, attualmente l’organizzazione benefica più ricca del mondo con una dotazione di oltre 40 miliardi di dollari, ha intenzione di creare un consorzio per raccogliere soldi per la produzione massiccia del vaccino anti Covid-19, senza alcun rientro economico.

Filantropo e miliardario, tra gli uomini più ricchi del mondo (per la precisione secondo, il primo è il papà di Amazon Jeff Bezos), Bill Gates è da sempre impegnato sul fronte umanitario. Attraverso la sua fondazione ha impegnato miliardi di dollari nella ricerca di altre malattie infettive, tra cui l’HIV. 

In una conferenza TED Talk nel 2015, Bill Gates aveva già ribadito l’importanza di investire soldi nel mercato sanitario piuttosto che in quello bellico, in previsione di una pandemia a cui l’umanità non sarebbe stata preparata.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it