La Sicilia nel cuore e nella musica. Carmen Ferreri riparte da "Cefalù"

VIDEO| La Sicilia nel cuore e nella musica. Carmen Ferreri riparte da “Cefalù”

Guarda l'intervista all'ex allieva di Amici di Maria De Filippi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Sa di Sicilia e di voglia di essere se stessa al di là dei pregiudizi il nuovo singolo di Carmen Ferreri, “Cefalù”. La cantante è tornata con un brano in cui la ritroviamo fortemente rinnovata. Dai tempi di Amici di Maria De Filippi, l’artista ne ha fatta di strada e in questo nuovo percorso ci regala un assaggio di uno dei suoi lavori più maturi di sempre. A distanza di un anno dal suo ultimo disco, Carmen mette fine alla pausa che si era presa più forte di prima. Del brano e del lavoro fatto su se stessa ce ne ha parlato in un’intervista a distanza.

Carmen, come ci spiega, ha sentito la necessità di cercare una dimensione musicale che la rappresentasse realmente.

“Cefalù segna il mio rimarcare le mie radici e racchiude al meglio le mie emozioni sotto tutti i punti di vista”, racconta l’ex Amici che ora vive a Milano.

“In questo periodo ho cercato dentro di me qualcosa che mi rappresentasse al 100% – dice – c’è stata una nuova presa di consapevolezza. C’era dentro di me ma grazie al nuovo team siamo riusciti a tirarla fuori”.

In ‘Cefalù’ elementi della tradizione musicale siciliana, il mandolino tra tutti, vengono riletti in chiave moderna e si fondono con sonorità urban di ispirazione internazionale. Il risultato è un pezzo che regala una versione inedita della cantante, che – ci spiega – si è ispirata alla cantautrice siciliana Rosa Balistrieri. “È veramente un esempio per me”, rivela. 

Carmen esprime il lavoro di ricerca fatto su se stessa e per la prima volta decide di farlo non soltanto da interprete ma curando anche la parte autorale del brano in prima persona. “Mi sono messa in gioco come autrice – spiega – e sono riuscita a scrivere qualcosa che mi rappresentasse per trasmettere le mie emozioni per come io le percepisco”

L’artista racconta la voglia di rivalsa e di rinascita che arriva dopo un lungo silenzio, un desiderio di riscatto che emerge con forza dalle sue parole. “Nella mia musica e nella mia vita c’è stata una vera e propria evoluzione – racconta – e Cefalù è solo l’inizio…anche di un futuro album che spero di potervi fare ascoltare al più presto!”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it