Ho assunto una pillola caduta per terra, vi può essere qualche rischio?

Ho assunto una pillola caduta per terra, vi può essere qualche rischio?…

Cari esperti, da gennaio ho iniziato a prendere la pillola anticoncezionale Mercilon.
Questa sera, come sempre, alle 20 ho preso la pillola giornaliera ma, togliendola dal blister, mi è caduta per terra. Ero seduta ad una panchina ed è scivolata prima sul jeans e poi, appunto, per terra. È stata lì per pochissimi secondi perché il mio ragazzo è riuscito a prenderla immediatamente. Non avendo il blister di scorta, ho dovuto assumere quella per non confondere i giorni e per non fare confusione. Mi rendo conto che dal punto di vista igienico non vada bene, ma non volevo saltarla perché non avrei saputo come comportarmi (infatti ora prenderò un blister da tenere sempre come scorta), tuttavia mi chiedevo se in qualche modo la sua efficacia potesse essere compromessa. Ho avuto un rapporto poco dopo, verso le 23, ma comunque abbiamo usato il preservativo.
Secondo voi può esserci qualche rischio, qualcosa che, a causa di questa caduta, “sballi” l’intero ciclo di assunzione?
Inoltre volevo chiedervi un’altra cosa: se ad esempio in un mese dimenticassi una pillola senza comunque avere rapporti, poi dal mese seguente ricominciassi a prenderle per bene e avessi rapporti, qualcosa sarebbe compromesso? Non mi è accaduto ma vorrei sapere se ad ogni ciclo eventuali “errori” di quello precedente vengono, per così dire, azzerati. Ovviamente non lo chiedo per essere superficiale, non potrei mai, ma solo per curiosità.
 
 
Anonima

Cara Anonima,
innanzitutto grazie per averci scritto e per aver condiviso con noi i tuoi timori e le tue ansie.
Ci sentiamo però di tranquillizzarti, la caduta della pillola a terra, come noti anche tu, a livello igienico non è il massimo, ma non può in alcun modo averne compromesso l’efficacia. 
Per quanto riguarda la tua seconda domanda, se salti una pillola l’efficacia può essere compromessa e quindi vi può essere un rischio. Dipende dalla settimana in cui la dimenticanza avviene, la prima settimana per esempio è quella più a rischio rispetto alla seconda o terza settimana di assunzione. Per questo quando si dimentica una pillola va sempre assunta una seconda pillola entro le 12 ore per ridurre i rischi. E’ importante in questi casi seguire sempre ciò che indica il bugiardino della tua pillola, o se hai dei dubbi consultare il tuo ginecologo.
Devi sapere che la pillola è un contraccettivo molto sicuro, se l’assumi regolarmente la sua efficacia è altissima e quindi non vi sono rischi di gravidanze, ricordiamo inoltre che non protegge dalle malattie sessualmente trasmissibili. 
Un caro saluto

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it