Sanremo 2021, Amadeus pronto a cambiare il regolamento

Sanremo 2021, Amadeus pronto a cambiare il regolamento

Il conduttore ha avuto un nuovo incontro con il direttore Stefano Coletta e lo staff Rai
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Mancano ancora tanti mesi e la conferma ufficiale della Rai ma negli uffici di viale Mazzini si lavora già a pieno ritmo per la settantunesima edizione del Festival di Sanremo. A confermalo è una nuova foto pubblicata dal manager di Amadeus, Lucio Presta. QUI il primo spoiler pubblicato dall’agente qualche settimana fa.

Nello scatto, pubblicato su Twitter, vediamo il conduttore in compagnia del direttore di Rai 1, Stefano Coletta, mentre racconta a lui, allo staff della rete e di Sanremo come sarà la competizione canora nel dopo Coronavirus. 

Le novità

Innanzitutto, sono confermate le categorie Campioni e Nuove Proposte. La divisione, perciò, viene portata avanti con piccole modifiche su entrambi i fronti.

Se per la categoria “giovani” ancora nulla di concreto è dato sapere, per i “big” la prima novità importante sarà l’abolizione della tanto discussa giuria di qualità. Alla fine di ogni puntata, poi, sarà ripristinata la classifica provvisoria alla fine di ogni puntata.

Terzo punto fondamentale sarà quello del distanziamento. Ancora non è chiaro come si evolveranno le cose nei prossimi mesi. Prevenire è, perciò, meglio che curare e per questo saranno predisposte delle norme per garantire la sicurezza di tutti gli artisti che saranno in gara. 

I rumors

In attesa di certezze sul settantunesimo Festival di Sanremo, fioccano i rumors. Secondo voci di corridoio, proprio per l’incertezza data dal Coronavirus, la kermesse dovrebbe svolgersi qualche settimana più avanti rispetto al solito, se non addirittura nei primi giorni di marzo.

Il gossip non ha risparmiato neanche la questione co-conduzione. Ad affiancare Amadeus, secondo le voci, potrebbero essere Elena Sofia Ricci o Simona Ventura. Sul palco si pensa anche alla presenza di Fiorello e Lorenzo Cherubini aka Jovanotti.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it