I Legno e la passione per gli Anni 80: "La musica è come la moda, è ciclica"

I Legno e la passione per gli Anni 80: “La musica è come la moda, è ciclica”

Guarda l'intervista al duo toscano, su tutte le piattaforme con "Instagrammare"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – La loro identità è segreta ma la musica parla, forte, per loro. Sono i Legno, due ragazzi toscani che hanno debuttato nel 2018 con un progetto misterioso ma allo stesso tempo interessante.

È su tutte le piattaforme dallo scorso 19 giugno il loro ultimo singolo “Instagrammare”, un pezzo pop che fonde sonorità moderne a quelle più vintage degli Anni 80 e 90. D’altronde, come spiegano ai microfoni di Diregiovani Legno Triste e Legno Felice, “la musica è come la moda, è ciclica”.

Proprio per questo, nel brano troviamo un omaggio a “In alto mare” di Loredana Bertè, uno dei più grandi successi dell’artista calabrese che, proprio quest’anno, compie i suoi primi 40 anni. 

L’INTERVISTA ↓

A fare da ciliegina sulla torta il featuring dei rovere, band bolognese che ha dato un ulteriore tocco “legnoso” al pezzo.  La collaborazione, da tempo nell’aria, arricchisce così un pezzo nato in quarantena con lo scopo di ritrovare un po’ di felicità dopo il tempo grigio del lockdown.

E per chi si preoccupa che Legno Felice possa prevalere su Legno Triste non deve avere timore. Presto, come assicurano i due artisti, arriverà un nuovo album e sarà il solito mix perfetto di mood. I Legno, però, non anticipano niente al riguardo. Sono attualmente in studio per lavorarci: questo è tutto quello che ci dicono. Non resta che seguirli (QUI) per scoprire cosa stanno tramando!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it