Il petting quando è pericoloso? Quando è fecondante?...

Il petting quando è pericoloso? Quando è fecondante?…

Buonasera sono maria ed ho 19 anni vi volevo chiedere una cosa. Il petting quando è pericoloso? Quando è fecondante? Vi spiego subito..Il petting quando è pericoloso? Quando è fecondante? ..Lui era disteso sul sediolino ma i genitali erano molto lontani fra di loro..Una volta faccio ciò lui si è pulito, ed io mi sono messa vicino  a lui perchè qualche minuto. La mia paura è che mettendomi vicino a lui qualche residuo di sperma sia finito sulla parte esterna della vagina e mi abbia sporcata oppure che sia finito sul sediolino e mi abbia sporcata. E’ possibile una gravidanza cosi?
Vi ringrazio, rispondetemi vi prego sono in ansia

Maria, 19 anni


Cara Maria,
da quello che ci racconti non sembra ci siano rischi significativi per una gravidanza in quanto non vi è stata nessuna penetrazione o eiaculazione interna. Il contatto è stato solo esterno e anche distanziato. Potrebbero esserci dei rischi qualora con un dito molto sporco di sperma appena eiaculato ci fosse una penetrazione. Sempre se ovviamente la donna si trova nel suo periodo ovulatorio. Va inoltre considerato che il liquido seminale a contatto con superfici esterne o esposto all’aria tende a seccarsi in poco tempo perdendo quindi la sua capacità fecondativa. Seppure ci fosse stato un contatto con qualche residuo sarebbe stato solo un contatto esterno e da soli gli spermatozoi non riescono a risalire le tube per raggiungere l’ovulo maturo rilasciato durante il periodo fertile della donna.
Quindi cerca di stare tranquilla e magari potrebbe essere importante confrontarti con il tuo ragazzo e scegliere uno dei tanti metodi contraccettivi in commercio, in modo da vivere la sessualità con maggiore serenità e in sicurezza.
Un caro saluto!

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it