E’ morto Xinxing, il panda in cattività più anziano del mondo

Aveva 38 anni, l'equivalente di oltre 110 anni umani
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

E’ morto alla veneranda età di 38 anni (oltre 110 nel corrispettivo umano) Xinxing, il panda in cattività più vecchio del mondo.

Ospite dello zoo di Chongqing, in Cina, l’esemplare femmina ha iniziato ad avere problemi di salute dallo scorso ottobre, mostrando sintomi di sonnolenza e perdita di appetito. Le sue condizioni sono peggiorate poco dopo: il panda ha sviluppato difficoltà respiratorie, tosse, problemi intestinali, e altre problematiche. Diversi esperti veterinari, tra cui il China Conservation and Research Center for the Giant Panda, hanno tentato di salvare Xinxing, ma tutti il loro sforzi sono stati vani.

Il panda è morto lo scorso 8 dicembre.

Nata nello Sichuan, nell’agosto 1982, XinXing è stata portata allo zoo di Chongqing nel giugno 1983. Con i suoi 38 anni, l’equivalente di circa 110-130 anni umani, ha raggiunto lo status di panda più anziano del mondo, probabilmente non solo in cattività. L’età media stimata dei panda in natura è 20 anni.

Ci sono meno di 30 esemplari noti che hanno vissuto in cattività più a lungo dell’età di 30 anni.

 

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Gloria Marinelli
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it