Perché il vombato fa la cacca quadrata? La scienza ha risolto il mistero

Perché il vombato fa la cacca quadrata? La scienza ha risolto il mistero

Un nuovo studio getta luce sul più grande enigma del regno animale
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Da anni la scienza è ferma su un interrogativo che, almeno fino ad oggi, sembrava non trovare risposta: perché il vombato fa la cacca quadrata?
Questo simpatico marsupiale è solo una delle tante creature bizzarre che popolano l’Australia, come quokka e koala.
Ma a differenza di tutti gli altri, ha una caratteristica che lo rende unico nel mondo animale: il vombato fa la cacca quadrata.
Ma come è possibile?

  • Perché il vombato fa la cacca quadrata?

Ci sono stati diversi studi nel passato volti a scoprire il mistero delle sue feci cubiche. Ma il più recente è anche quello che sembra aver trovato finalmente la chiave di svolta.
Secondo l’ecologo della fauna selvatica dell’Università della Tasmania, Scott Carver, la risposta è nel tratto più alto dell’intestino del vombato.
Lo studio si è valso di complessi modelli matematici uniti alla meccanica dei fluidi fecali.

E’ emerso che la specie ha uno spessore muscolare variabile attorno all’intestino, zone rigide e flessibili. Le feci, dunque, si trovano a passare in tratti differenti: nel tratto rigido si seccano, e quando raggiungono la zona intestinale più morbida si schiacciano lentamente, venendo “modellate” a forma cubica.

  • Il vombato

Marsupiale endemico dell’Australia, esistono 3 specie di vombato: Vombato comune (Vombatus ursinus), Vombato dal naso peloso settentrionale o yaminon (Lasiorhinus krefftii) e Vombato dal naso peloso meridionale (Lasiorhinus latifrons).

Oltre alla cacca quadrata, un’altra caratteristica singolare è l’utilizzo del sedere.
Il loro fondoschiena ha due funzionalità comportamentali: le femmine della specie danno piccoli morsi sul sedere dei maschi per fargli capire di essere in calore. L’altro utilizzo è quello di arma di difese: se minacciati, si girano di schiena e usano il posteriore come scudo.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Gloria Marinelli
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it