Auguri Federico Rossi! 27 anni e una vita di musica e successi

Auguri Federico Rossi! 27 anni e una vita di musica e successi

Il 3 maggio Benji e Fede tornano live con un concerto evento
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Con il suo amico e collega Benjamin Mascolo ha scalato le classifiche musicali italiane e adesso si prepara a debuttare da solista. Compie oggi 27 anni Federico Rossi, cantante dell’ex duo Benji & Fede.

Era il 10 dicembre 2010 quando Fede contattò su Facebook Benji, dopo aver guardato una sua esibizione online. I due decisero di formare un duo musicale, iniziando a pubblicare alcune cover su YouTube. Qualche anno più tardi la svolta: dopo aver firmato un contratto per Warner Music, Benji e Fede incisero nel 2015 il loro album di debutto “20:05″, subito in vetta alle classifiche italiane.

Da lì è iniziata una carriera di successi, con quattro dischi (3 dei quali certificati platino), tante collaborazioni e 2 autobiografie scritte a quattro mani. Proprio nel loro ultimo libro, “Naked”, uscito nel 2020, Benji e Fede si mettono “a nudo”, svelando il percorso che li ha portati a decidere di iniziare una carriera da solisti.

Nel febbraio del 2020, infatti, il duo annunciò la separazione, promettendo ai fan di chiudere la loro collaborazione in bellezza, con un maxi evento all’Arena di Verona. Previsto per lo scorso anno, il concerto è stato posticipato a causa della pandemia Covid-19. La nuova data è fissata per il 3 maggio 2021.

Dopo la separazione, il primo ad annunciare un album di debutto da solista è stato Benji, che il 26 febbraio pubblicherà “California”.
E Fede?
I fan attendono pazienti.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Federico Rossi (@federicofederossi)

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Gloria Marinelli
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it