Pillole di Stile | Lo stile camaleontico della ‘Versace girl’ Dua Lipa

Di origine kosovara, la pop star ha trovato in suolo inglese la sua fortuna e decretato il suo successo ormai a livello internazionale con più di quattro milioni di dischi e oltre 60 milioni di singoli venduti nel mondo

ROMA – Omaggiata dal Time che l’ha scelta per la copertina di marzo e decretata come una delle 100 persone più influenti del momento nonché immortalata da Vogue e i Rolling Stones che le hanno dedicato la copertina di febbraio, la pop prodigio di soli 25 anni, Dua Lipa, sembra inarrestabile. Di origine kosovara, la pop star ha trovato in suolo inglese la sua fortuna e decretato il suo successo ormai a livello internazionale con più di quattro milioni di dischi e oltre 60 milioni di singoli venduti nel mondo.

Dua Lipa: “La moda? Un altro mezzo per esprimere la creatività”

Voce rauca, dal registro basso, Lipe ama definire la sua musica ‘dark pop’: musica pop in combinazione con sfumature cupe e tristi. Corpo da modella (1m73cm) Dua non manca mai di sfoggiare nei suoi video e nei suoi scatti pubblici numerosi capi esclusivi. Ha sempre dichiarato alla stampa che la moda è semplicemente un altro mezzo per esprimere la sua notevole creatività ed, in collaborazione con il fashion stylist Lorenzo Posocco, è riuscita a creare negli ultimi anni,uno stile seducente, camaleontico e di forte impatto. I dettagli vanno dal taglio di capelli (basti vedere l’ultimo articolo pubblicato su Vogue) agli accessori e al trucco, che a seconda dell’occasione, ricordano un particolare periodo della storia della moda o un modo di essere. Esempio tra tutti è l’ultimo singolo, ‘We’re Good’ tratto dal suo album ‘Future Nostalgia: The Moonlight Edition’ dove sfoggia 3 looks in stile flapper anni’20 firmati Prada (foto 1 e 2) e Miu Miu (foto 3) a cui Posocco ha aggiunto dei vertiginosi stivali con plateau di Marc Jacobs.

Le collaborazioni di Dua Lipa con le grandi firme

Le sue collaborazioni con le grandi firme sono continue ed innumerevoli e l’entourage, che cura l’immagine dell’artista, ha lavorato negli anni valorizzando sempre di più la sua fisicità e presenza scenica con ottimi risultati.

Non a caso, qualche giorno fa, la pop star è stata investita del titolo di ‘Versace girl’ dalla stessa Donatella, che l’ha immortalata con l’iconica Medusa tra le mani come simbolo del proprio marchio, anche se in uno scatto Instagram di qualche giorno fa sembra apprezzare anche la Coussin Bag di Louis Vuitton.

Valentino l’ha ripetutamente vestita in diverse occasioni quali per esempio durante la serata di lancio del suo singolo Levitating, al Graham Norton Show lo scorso novembre, o quando si è esibita al NBC. Senza dimenticare che la bella Dua ha scelto un bellissimo vestito monospalla di chiffon rosa del valore di 8,900.00 dollari di re Valentino da abbinare a delle bellissime scarpe Medusa firmate Versace del valore di listino di 911.53 dollari per apparire in copertina del Time Next il prossimo mese.

Le scelte di Dua Lipa per Vogue

Per Vogue Lipa ha invece optato per un’elegante tuta Giorgio Armani in copertina per poi posare con completi Etro, Versace, Valentino, Fendi, Alberta Ferretti, Miu Miu, Givenchy e Balenciaga, tutte collezioni primavera/estate 2021 per il servizio all’interno del magazine. Insomma, sembra proprio che Dua non volesse offendere nessun designer e omaggiarli tutti in un solo servizio fotografico.

La capacità camaleontica dell’artista è innegabile ed è senza dubbio anche una chiave importante per il suo successo che sembra solo all’inizio.

2021-02-26T12:36:09+01:00