Amadeus: “Avere Lady Gaga a Sanremo sarebbe fantastico”

Il direttore artistico risponde alle tante richieste ricevute sui social

SANREMO – Sanremo 70+1, come l’ha definito più volte la Rai, sarà una celebrazione molto ‘Made in Italy’. Lo ha ribadito ancora una volta Amadeus, durante la conferenza stampa di presentazione della kermesse in partenza il 2 marzo. Il direttore artistico ha smentito la presenza di ospiti internazionali al festival.

Negli ultimi giorni, in molti si erano augurati la partecipazione di Lady Gaga, a Roma per le riprese del film di Ridley Scott sull’assassinio Gucci.

“Sarebbe fantastico- ha detto Amadeus- È molto impegnata per il film. Tutto potrebbe succedere ma non penso ci sia la possibilità”.

Sanremo sarà, così, “una celebrazione del nostro festival e della nostra musica. Ci sono stati degli inviti a artisti internazionali ma alcuni hanno paura di viaggiare o in altri casi era difficile organizzare”.

Nessun ospite internazionale

È il caso di Naomi Campbell, che ha dovuto rinunciare alla co-conduzione, difficile per lei incastrare la quarantena obbligatoria al rientro negli Stati Uniti e gli impegni lavorativi. Non mancheranno, però, le donne sul palco del Teatro Ariston.

Da Marrone e Amoroso a De Angelis, le donne sul palco dell’Ariston

Ci saranno Elodie, Matilda De Angelis, Barbara Palombelli, Vittoria Ceretti, Beatrice Venezi (nella serata finale delle Nuove Proposte), Simona Ventura, Tecla Insolia, Serena Rossi e Giovanna Botteri. Tra le ospiti Loredana Bertè, Alessandra Amoroso, Emma Marrone e Ornella Vanoni.

2021-03-06T00:05:28+01:00