La Casa di Carta 5, Alvaro Morte saluta Il Professore: “Mi mancherà divertirmi così tanto con te”

Guarda il video
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – Cresce sempre di più l’attesa La Casa di Carta 5, purtroppo l’ultima stagione con protagonisti i ladri più amati della Spagna, che ci hanno tenuto con il fiato sospeso episodio dopo episodio, stagione dopo stagione.

In attesa che il nuovo capitolo de LCDP debutti su Netflix, Alvaro Morte, l’interprete dell’amatissimo Il Professore, ha pubblicato sui suoi social un video in cui appare con gli occhi lucidi intento a salutare per l’ultima volta il set e soprattutto il personaggio che ha interpretato per cinque capitoli.

IL SALUTO DI ALVARO MORTE

Lascio per l’ultima volta il set de ‘La Casa di Carta’. Le parole non sono necessarie. Sono grato per aver avuto così tanto, per tutto. Grato ai fan (i primi, ovviamente) a tutto il team di @vancouvermediaproducciones e e @netflixes @netflix. E a te, mio caro professore. Mi mancherà divertirmi così tanto con te. GRAZIE“.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Álvaro Morte (@alvaromorte)

ALEX PINA, IL CREATORE DE LA CASA DI CARTA: “VEDREMO I PROTAGONISTI IN UNA GUERRA SELVAGGIA”

Alex Pina, creatore de La Casa di Carta, ha rilasciato qualche dettaglio sull’ultima stagione: “La banda sarà spinta in situazioni irreversibili, in una guerra selvaggia. È la parte più epica di tutte le parti che abbiamo girato. Abbiamo passato quasi un anno a pensare a come mettere il Professore alle corde. Come entrare in situazioni irreversibili per molti personaggi. Il risultato è la quinta stagione. La guerra raggiunge i suoi livelli più estremi e selvaggi, ma è anche la stagione più epica ed emozionante“.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Lucrezia Leombruni
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it