Non sono ancora riuscita ad avere un orgasmo durante un rapporto…

Salve ho iniziato tardi col sesso.. a 22 anni circa.. e ho notato che non sono ancora riuscita ad avere un orgasmo durante un rapporto.. per riuscire ad averlo devo masturbarmi, toccando il clitoride.. sono in una relazione con un uomo molto più grande di me (20 anni in più) e mi chiedo se magari sia un problema suo di erezione, legato alla sua età, che fa sì che io non riesca ad avere un orgasmo o se è un problema mio.. purtroppo non ho avuto altre esperienze “complete” quindi non ho situazioni da paragonare.. grazie!

AS, 25 anni


Cara As,
la sfera sessuale rappresenta un’area importante e significativa all’interno di un rapporto di coppia, potremmo definirlo uno dei linguaggi attraverso cui i partner comunicano tra di loro. Ogni coppia ha la sua storia e il suo modo di vivere la sessualità, ma è anche importante quanto noi conosciamo il nostro corpo e il rapporto che abbiamo con esso.
Il raggiungimento dell’orgasmo durante un rapporto sessuale per la donna ha una valenza non solo fisica ma soprattutto mentale ed emotiva; vi è un bisogno di sentire contemporaneamente al piacere fisico delle emozioni forti e positive, che possano contribuire al raggiungimento del picco orgasmico. 
Diversi fattori possono entrare in gioco: il desiderio, la propria storia personale, i valori, alcuni aspetti di personalità…
Devi sapere che il principale organo che influisce sulla sessualità non sono i genitali ma il cervello! Questo vuol dire che ciò che si sente, si prova, si crede, influisce sul rapporto sessuale e su come lo si vive.
Probabilmente il fatto di non riuscire a raggiungere l’orgasmo ti terrorizza e ti condiziona al punto da renderti tesa e quindi innescare un corto circuito in cui, in assenza di uno stato di rilassamento, diventa difficile il raggiungimento dello stesso. Hai avuto modo di parlarne con lui? Temi forse di deludere le aspettative? C’è qualcosa che ti preoccupa in questo rapporto?…
Magari potreste dedicarvi maggiormente alle fasi preliminari così da creare una maggiore intimità ed esplorazione del corpo
. Creando delle condizioni di complicità sarà più semplice lasciarsi andare, recuperando anche un aspetto di leggerezza che forse si è un po’ perso da ciò che ci scrivi. Non ci sono colpe o errori crediamo che sia importante che possiate avere un dialogo sui vostri bisogni fisici ed emotivi. Torna a scriverci qualora ne sentissi il bisogno.
Un caro saluto!

2021-06-17T17:49:17+02:00