Tasso ingordo si ubriaca di fichi e sviene – VIDEO

A proposito di "Tasso alcolemico"...

16 Settembre 2021

Anche nel mondo animale esistono delle dipendenze, e il cibo è una di queste. Lo sa bene un tasso ingordo di Sestola, in provincia di Modena, svenuto dopo una sbronza da fichi.
L’organismo dell’animaletto non ha retto la quantità di alcol generata dalla fermentazione della troppa frutta ingerita, lasciandolo in stato comatoso. Quando si dice “Tasso alcolemico”…
Fortunatamente, un uomo del posto lo ha trovato svenuto e ha allertato i volontari del Centro Fauna Selvatica “Il Pettirosso” di Modena che lo hanno preso e portato subito in una struttura.

Soprannominato Pingoletto, il tasso sta meglio e si sta riprendendo. Come spiega “Il Pettirosso”, ha smaltito la sbornia ed ha ripreso a mangiare da solo. Domenica 19 settembre potrà essere rimesso in libertà.

La maggior parte delle volte accade con le mele, ma per quanto assurdo, non è raro che un animale si ‘ubriachi’ mangiando frutta fermentata.

Nel 2015, ad esempio, uno scoiattolo, dopo essersi ingozzato di mele fermentate, iniziò a manifestare i sintomi di una “sbronza da sidro“.

Nel 2011, in Svezia, un alce è finito incastrato in un albero dopo aver “alzato il gomito” con le mele fermentate.

Qualche anno fa, una gang di procioni ubriachi ha causato il panico a Milton, in West Virginia.

2021-09-16T11:45:57+02:00