Gf Vip, le Selassié: “Siamo principesse, vi diciamo la vera storia della nostra famiglia”

Le tre sorelle commentano la notizia che, in questi giorni, le ha lanciate dentro l'occhio del ciclone

In questi giorni le sorelle Selassié sono finite al centro della bufera, tacciate di non essere di stirpe reale. Nelle vene di Jessica, Lucrezia e Clarissa non scorrerebbe sangue blu. A insinuare il dubbio è un articolo di Oggi, di cui vi parlavamo QUI. Riassumendo, il papà delle gieffine –Aklile Berhan Makonnen Hailé Selassié – sarebbe in realtà Giulio Bissiri, figlio del giardiniere dell’imperatore nato in Etiopia.

Ora sono le stesse ragazze a chiarire le cose, dopo una puntata del Gf Vip non proprio facile per loro.

“Quarantasette anni fa– spiegano le sorelle- c’è stata la rivoluzione e la nostra famiglia è stata costretta a scappare. Ma non tutta la famiglia di papà è riuscita a farlo. In quel periodo per andar via abbiamo dovuto cambiare nome, ecco la risposta alle domande che vi state ponendo”.

Perché si parla di un giardiniere allora?

“A palazzo c’era un giardiniere e lui ha aiutato papà a fuggire, ecco perché è stata montata tutta questa storia”, dice Jessica ad Alfonso Signorini.

L’arresto di Selassié

Selassié, al momento, si trova in un carcere svizzero a Lugano dopo essere stato accusato di truffa: protagonista di un raggiro del valore di oltre 10milioni di franchi. L’uomo avrebbe promesso a degli investitori grandi guadagni.

Come si legge in una nota resa pubblica, il padre di Jessica, Lucrezia e Clarissa avrebbe fatto menzione diuna trattativa avviata con lo stato tedesco per l’incasso di vecchi bond; obbligazioni che la Germania, con le sue riserve auree come garanzie, aveva emesso nel 1922 per rispettare gli impegni del trattato di Versailles. Il valore dei titoli era miliardario secondo il principe, che aveva garantito grandi compensi. Gli investitori, dopo bonifici per diversi anni, avevano sporto denuncia. Così lo scorso giugno l’arresto con un mandato di cattura che riportava il nome di Giulio Bissiri.

Le princess: “Non ci vergogniamo di nostro padre”

Nella puntata di ieri, le tre princess hanno avuto modo di difendere il genitore:

Siamo al Grande Fratello Vip per tenere alto il suo nome. Non ci vergogniamo, amiamo nostro padre e siamo fiere di lui. Conosciamo la verità. Ci dispiaceva non poterne parlare pubblicamente ma non ci sentivamo di condividere il nostro dolore”.

2021-10-02T12:43:45+02:00