GF Vip 6, la ‘canzone della discordia’ fa scoppiare una nuova lite in casa

Davide, Alex e Soleil accusati di aver provocato di proposito

Ancora tensioni al Grande Fratello Vip 6. Dopo il bicchiere-gate, scoppia l’ennesima lite.
Pomo della discordia, una canzone inventata da Davide, Alex e Soleil che ha provocato le ire di Raffaella, Francesca, Ainett e Katia.

La canzone della discordia

Tutto è iniziato la mattina di mercoledì, quando intenti a cucinare, Alex, Soleil e Davide hanno canticchiato “Sì, viaggiare” di Lucio Battisti, reinterpretando il testo con frasi inerenti all’esperienza del Grande Fratello Vip. Tra le parole utilizzate, ‘nominare’, ‘eliminare’, ‘spettegolare’.
Mentre cantavano, Raffaella Fico è passata per andare in confessionale, e ha interpretato la canzone come una provocazione rivolta a lei.

Nel pomeriggio, il Grande Fratello ha chiesto al trio di mettere su carta il testo della canzone, forse per farla sentire in puntata.

E qui è partito il dramma.

Katia, Raffaella, Ainett e Francesca hanno trovato la canzone “piena di cattiveria”, una “provocazione” nei loro confronti.

È iniziato un duro confronto tra le parti, culminato con lo ‘sbrocco’ di Alex Belli contro Katia: “Posso cantare quello che voglio?”

2021-10-21T13:18:42+02:00