Quali sono gli effetti del crack, secondo voi cari esperti?…

Buongiorno cari esperti, mi chiedevo quali fossero gli effetti del crack, noi adolescenti abbiamo poche informazione sembra ancora un tabù.

Vincenzo, 14 anni


Caro Vincenzo,
hai ragione è una tematica particolare che spesso è caratterizzata da forti silenzi e pregiudizi, mentre crediamo sia fondamentale poter dare a voi adolescenti tutti gli strumenti e le informazioni utili per poter affrontare il mondo delle sostanze stupefacenti.
Il crack è una droga stimolante i cui effetti sono quasi immediati circa 3-4 minuti, e sono una sensazione di forza e di energia inesauribile, grande capacità comunicativa euforia e vivacità. Il suo effetto psichico è molto breve per cui l’assunzione deve essere molto frequente e provoca in tempi brevi una grave dipendenza fisica e psichica. La fase down del crack è molto intensa con depressione, apatia, stati paranoici, nervosismo, irritabilità, insonnia o ipersonnia, riduzione del sensorio. Il suo utilizzo continuativo può portare all’alienazione con sindromi simili alla schizofrenia o stati paranoici con deliri ed allucinazioni. Quando si esaurisce l’effetto euforizzante compaiono sonnolenza, incapacità di concentrazione, alterazione dei riflessi. L’abbandono dell’uso sono caratterizzati da depressione, umore alternante, aggressività e perdita di controllo. Uscire dalla dipendenza da crack è un percorso molto difficile e penoso.
Un caro saluto!

25 Febbraio 2016