Prima stavamo ore e ore a scriverci e telefonarci parlando di tutto…

Sono fidanzata da 7 mesi. Sono un paio di mesi che lui mi cerca poco (viviamo una relazione a distanza) per telefono ( prima stavamo ore e ore a scriverci e telefonarci parlando di tutto), più o meno ogni due giorni..la cosa mi fa stare male perché non sento il legame che c’era una volta. Gliene ho parlato, gli ho detto che vorrei mi scrivesse più spesso, che mi parlasse di qualunque cosa..ma ovviamente ha continuato a chiudersi sempre più in se stesso. Ho provato a “ravvivare” il rapporto con telefonate, parlando dei momenti speciali che passavamo, ma nulla. Quando ci incontriamo, tuttavia, stiamo bene..ci abbracciamo, baciamo, ci teniamo per mano..non mi parla molto ma ok. Si è stancato della relazione? Sono io che mi faccio troppi problemi?

Anastasia, 18 anni


Cara Anastasia,
forse vi sta succedendo ciò che avviene a tutte le coppie, in un momento iniziale c’è il desiderio di passare molto tempo a parlare con l’altro per sapere tutto sulla sua vita, chi è, cosa fa, la sua storia, proprio per un bisogno di conoscenza reciproca.
Diversamente però gli altri hanno la possibilità di vedersi per cui questo periodo esplorativo viene sostituito successivamente dalla condivisione di vita vissuta, quindi fare delle cose insieme segna l’inizio della costruzione di un cammino che viene tracciato insieme.
Questo è un pò il limite delle storie a distanza, venendo meno il quotidiano e l’esperienza in comune si rischia di sentirsi sempre più distanti.
Infatti ci confermi che quando vi vedete e passate del tempo insieme le cose cambiano.
Ora non vogliamo dire che il tuo ragazzo si sia stufato o che la storia debba finire, ma è normale che le chiamate e i messaggi siano un pò diminuiti, perchè una volta conosciuti ora c’è meno quel desiderio di sapere, dovete essere bravi voi a tenere vivo il rapporto costruendo qualcosa di vitale e che vi tenga uniti.
D’altronde ognuno di voi è preso dalla propria quotidianità, quindi ti consigliamo di non puntare tanto sulla quantità delle chiamate ma quanto sulla qualità e magari cercando di vedervi più spesso.
Siamo certi che se c’è il sentimento riuscirete a superare anche i limiti della distanza, basta volerlo.
Un caro saluto!