Pensiamo tutto allo stesso modo e fra di noi c’é un legame forse perfetto…

Buongiorno stimati esperti,
vorrei porvi una domanda riguardo la mia relazione con un ragazzo.
Per farlo dovró parlarvi della mia storia.
Ci conosciamo da molti anni, durante i quali siamo stati amici, nonostante qualche periodo in cui non ci siamo parlati.
All’ inizio lui stava con un’ altra ragazza, e io, purtroppo, sono anche uscita con loro vedendoli mentre si baciavano e tutto il resto.
A me all’inizio non importava, dato che lo consideravo un amico. Adesso questi pensieri mi tormentano…
Dopo il periodo in cui si sono lasciati lui ha iniziato a piacermi, e stavo pensando di dedicarmi…
Solo che prima di me si é dedicata un’altra, con la quale é stato poi per pochissimo tempo.
Allora, la mia attrazione per lui é passata, e ovviamente, nonostante tutto siamo rimasti amici.
Dopo tanto tempo lui ha iniziato ad avere dei problemi, durante i quali gli sono sempre stata accanto e forse così ha capito che ci tenevo davvero a lui.
Aveva iniziato a comportarsi diversamente con me, e io stavo ricominciando ad innamorarmi di lui.
Così, dopo anni mi sono dichiarata e anche lui ha detto che provava lo stesso per me e che avrebbe voluto dirmelo.
Ci siamo messi finalmente insieme, ed é andato tutto bene, siamo due persone dal carattere e hobby quasi uguali, pensiamo tutto allo stesso modo e fra di noi c’é un legame forse perfetto…
Il problema é questo:
Ultimamente mi sento meno attratta da lui, nonostante sia un fidanzato perfetto.
Dentro di me so che é la persona giusta, e trovare qualcuno dalla mia stessa mentalità potrebbe essere piuttosto difficile…
So di tenerci davvero tantissimo a lui, e non riuscirei MAI a vederlo con qualcun’altra…
Forse sono troppo gelosa e il pensiero di averlo visto in passato con altre persone fa male…
Pensate che il mio amore nei suoi confronti sia solo un’ ossessione?
Potrebbe finire così, di punto in bianco tutto quel che ho bramato per anni?
Vorrei davvero il consiglio di qualcuno e magari sapere cosa ne pensa, grazie.

Francesca, 18 anni


Cara Francesca,
la parola perfezione forse è quella che ci sta meno bene pensando all’amore, è più facile l’associazione con parole come irrazionalità, passionalità, impulsività, diversità, attrazione, complementarietà, etc… 
Sembra assurdo, ma è come se sulla carta sia tutto “perfetto” ma poi manchi quel qualcosa che rende l’amore inspiegabile, come se esistesse una combinazione alchemica che neanche la chimica possa spiegare.
Si tratta di una pozione segreta, con elementi dei più svariati, che messi insieme  però vanno a creare la magia.
Quello che non ci arriva dal tuo racconto è proprio la componente irrazionale, quel folle elemento che ti fa dire che nonostante tutto ami proprio quella persona.
L’impressione è che sia un legame molto forte con qualche elemento in più, per cui a volte vi avvicinate e quando vi allontanate si prova un pò di gelosia, ma i motivi per cui si sta insieme a una persona sono altri.
E’ chiaro che sono solo impressioni, però ti devi chiedere perchè lui e non altri, oltre al fatto che siete molto simili, cosa lo rende speciale al tuo cuore?
A volte solo provando a essere sinceri con se stessi si arriva alla verità, siamo certi che la risposta ai tuoi dubbi sia dentro te stessa.
Un caro saluto!