Skyscraper, Dwayne Johnson "super uomo" nella pellicola dal 19 luglio al cinema

Skyscraper, Dwayne Johnson “super uomo” nella pellicola dal 19 luglio al cinema

SKYSCRAPER - Trailer italiano ufficiale
ROMA – Adrenalina allo stato puro, qualche scena surreale e un protagonista più in forma che mai. Sono questi gli ingredienti di Skyscraper, il film che vede Dwayne Johnson fare quello che gli riesce meglio: affrontare un pericolo dopo l’altro senza battere ciglio.  
 
La pellicola – al cinema dal 19 luglio – è un mix di azione, tensione ed emotività che regalano una delle performance più riuscite di The Rock. 
 
Skyscraper racconta del sogno proibito dell’uomo di poter arrivare a toccare il cielo con un dito. Letteralmente. Una presunzione che è espressa nei grattacieli sparsi in tutto il mondo. È, però, ad Hong Kong che il sogno si trasforma in una missione “Titanic”: un palazzo di oltre duecento piani incrollabile, indistruttibile. Ovviamente, come per transatlantico, l’infallibilità è un’utopia e crolla pezzo dopo pezzo quando un gruppo di terroristi decide di distruggerlo con il fuoco. L’obiettivo quello di carpire informazioni top secret da chi quel palazzo da sogno lo ha costruito.
 

Will Sawyer – il personaggio di Johnson – verrà inizialmente incolpato del crimine ma non sarà di certo la polizia a fermarlo. In pericolo c’è la sua famiglia. Per loro farà di tutto. Anche trasformarsi in una specie di Spiderman e attraversare il grattacielo dall’esterno o saltare da una parte all’altra di esso senza cadere nel vuoto. Niente di troppo realistico. The Rock fa la parte del “superuomo”, senza mai perdere il lato umano del personaggio. La trama, insomma, è quella tipica da action movie.

Costato 125 milioni di dollari, Skyscraper punta all’effetto stupore. In qualche scena anche forzatamente e questo fa perdere -in qualche occasione – di credibilità alla pellicola. Nonostante ciò il film tiene con il fiato sospeso per tutti i 102 minuti. Non ci si annoia e forse – in qualche modo – per merito della narrazione super veloce.  Complessivamente, quindi, Skyscraper merita la visione seppur non ci si trovi davanti a un top del genere.

Sinossi

Will Sayer, un ex leader del Team di Recupero Ostaggi dell’FBI e veterano americano di guerra, che ora valuta la sicurezza dei grattacieli. Durante un lavoro in Cina trova il più alto e sicuro edificio del mondo improvvisamente in fiamme e viene incolpato per questo. Da ricercato in fuga, Will deve trovare i responsabili, ripulire il suo nome e salvare in qualche modo la sua famiglia intrappolata all’interno dell’edificio in fiamme.

Scritto e diretto da Rawson Marshall Thurber (Una spia e mezzo, Come ti spaccio la famiglia)

Il cast: Dwayne Johnson, Neve Campbell, Pablo Schreiber
 

 

Prodotto da Beau Flynn (San Andreas, Baywatch), Johnson, Thurber e Hiram Garcia (San Andreas, Una spia e mezzo).

I produttori esecutivi:  Dany Garcia (Baywatch, Ballers), Wendy Jacobson (San Andreas), Eric Hedayat (The Great Wall, Real Steel) e Eric McLeod (Kong: Skull Island, la saga Pirati dei Caraibi). Il film è distribuito da Universal Pictures.

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it