"Meglio eliminare le sue corde vocali", Fedez risponde a Striscia la Notizia

“Meglio eliminare le sue corde vocali”, Fedez risponde a Striscia la Notizia

fedez compleanno

“Era meglio eliminare le corde vocali di Fedez”.
Una battuta di dubbio gusto quella circolata in rete dopo la notizia dell’intervento ai timpani del piccolo Leone, figlio del rapper e di Chiara Ferragni.


Battuta che poteva finire lì, se non fosse ripresa da Ezio Greggio nell’ultima puntata di Striscia la Notizia.
Un momento di goliardia che non è piaciuto a Fedez.


Il rapper ha voluto rispondere con un video su Twitter, spiegando le ragioni del suo disappunto su quanto accaduto.

“Proprio l’altro giorno sottolineavo quanto fosse spiacevole fare ironia di bassa lega sull’operazione a cui si è dovuto sottoporre Leo.

La medesima battuta è stata ripresa pedissequamente da Striscia la Notizia per fare una battuta che non fa ridere mettendoci due risate registrate sopra.

Bravi complimenti.

Non sto imputando a nessuno il fatto di non poter fare ironia sulla mia musica e su quanto io faccia cagare, quello potete farlo quanto volete, ma se non sapete cos’ha vissuto una famiglia prima di arrivare a un’operazione del genere, io francamente l’avrei evitato e secondo me era evitabile, tutto qua. Poi è vero, io ho deciso di condividere questo momento non puntando sul pietismo ma solo per fare una considerazione sulle cose importanti della vita, che poi, vabbè, lascia il tempo che trova. Però ci sono rimasto male.

E poi quello che mi lascia basito è che la venga fatta da una persona come Antonio Ricci che non reputo una persona stupida. A maggior ragione mi viene da interpretarla come un po’ pretestuosa e cattiva. Tutto qua. Comunque, quello che mi fa capire questa situazione è che noi siamo figli della nostra generazione e comunichiamo in un certo tipo di modo, ma a volte è meglio tenersi le cose per sé. Quindi è anche un po’ colpa nostra ed è giusto ammetterlo”.