Roma, al via domani 'Campus Orienta! Il Salone dello Studente'

Roma, al via domani ‘Campus Orienta! Il Salone dello Studente’

ROMA – Da domani, e fino a giovedi’ 15 novembre, torna alla fiera di Roma ‘Campus Orienta! Il Salone dello Studente’ la principale manifestazione di orientamento formativo e professionale post-diploma a cura di Class Editori, che ha l’obiettivo di offrire ai giovani, che si apprestano a finire le scuole superiori, tutte le informazioni utili per affrontare la scelta del futuro percorso accademico e professionale. Ai 40 mila ragazzi attesi nella tre giorni quest’anno il Salone dedica ‘Youth for Future’: esperimenti, dimostrazioni, workshop e conferenze con i ricercatori e gli esperti per avvicinare i ragazzi alle scienze e alla tecnologia e, quindi, al futuro.

Cinque i filoni principali su cui si articolera’ la manifestazione:

– Il lavoro dei giovani (soft skills, le professioni del futuro, potenziale mentale);
– La scuola del domani (stem, parita’ di genere);
– Il mondo d’Impresa (data science, robotica, 4.0, food, moda);
– La didattica (mostre e laboratori didattici);
– Le nuove frontiere della comunicazione (social, seo, storytelling).

In un momento in cui il mercato del lavoro non e’ tra i piu’ felici per i giovani laureati, una risposta concreta ed efficace arriva dalle discipline tecnico-scientifiche. I ragazzi sembrano tuttavia impreparati per cogliere queste opportunita’: solo il 25% dei giovani in Italia si laurea in materie scientifiche, contro il 37% in Europa (Rapporto OCSE). ‘L’obiettivo di ‘Youth for Future’ e’ quello di aiutare i ragazzi a identificare quali saranno le competenze piu’ richieste nel mercato del lavoro e dall’altra adeguare le offerte formative disponibili, avvicinando la societa’ al mondo delle carriere scientifiche e tecnologiche tramite programmi mirati’, ha dichiarato Domenico Ioppolo, Coo di Campus Orienta.

Ma la scuola e’ pronta ad affrontare questa sfida? Da un indagine condotta da InTribe in collaborazione con Il Salone dello Studente, in seno all’Osservatorio sul Digital Mismatch a cui hanno partecipato 1800 studenti delle scuole superiori di tutta Italia emerge che l’85% degli studenti italiani ritiene che la scuola non li prepari al mondo del lavoro. Il 62% degli studenti ritiene che la scuola non abbia aumentato le loro competenze tecnologiche, o lo abbia fatto in modo non sufficiente ad essere competitivi nel mercato del lavoro. Nel corso della manifestazione sara’ presentata anche un’anticipazione dell’indagine ‘Le Professioni del Futuro’ realizzata da InTribe con le 10 professioni che avranno il maggior tasso di crescita nei prossimi 5 anni. ‘Nonostante i livelli di disoccupazione da record, continua a essere difficile per le aziende trovare le professionalita’ giuste da inserire. In questo scenario in costante trasformazione, le competenze maggiormente richieste dalle aziende sono sempre piu’ legate alle tecnologie e al digitale’, ha dichiarato Mirna Pacchetti Ceo di Intribe. Sempre in tema di opportunita’ lavorative offerte dallo sviluppo tecnolocico, Luca La Mesa, esperto di social media, parlera’ ai ragazzi di ‘Si puo’ trovare il lavoro dei sogni grazie ai social?’. Un approfonimento su come emergere realmente sui social attraverso le sue esperienze con Roma, Francesco Totti (#MioCapitano con Roma), Campionato Mondiale Superbike, Pirelli, internazionali Bnl d’Italia, Olimpiadi di Rio 2016, Olimpiadi Pyeongchang 2018, Fendi, Bulgari, Versace, Fiorello, Enrico Brignano.

Per i ragazzi che accederanno alla manifestazione saranno disponibili oltre 1.000 Borse di Studio per la MasterClass Online sulle carriere legate al mondo dei social media. Su questo tema anche gli incontri su seo e storytelling ‘Digital is your opportunity’, ‘Google e Web marketing’ per capire il mondo del marketing digitale, i workshop di Pirates ‘Comunicazione, Digital e Start Up sognando la silicon valley’, ‘Brain concentration’ Confindustria e Coca Cola per le skills utili per accedere al mondo del lavoro e ‘L’innovazione e il futuro’. Accademia costume e moda mettera’ invece in mostra i prototipidel progetto ‘exploring italian leather sustainability’ realizzato in partnership con Gucci e unic-concerie italiane, mentre il Brain Lab di Iulm mostrera’ come e’ possibile misurare le emozioni e l’esperienza dei consumatori di fronte agli stimoli comunicativi.

Inoltre, nel corso della tre giorni, si terranno workshop e laboratori per dialogare e lasciarsi coinvolgere dai racconti e dalle esperienze dei ricercatori Cnr e la mostra ‘Artico, viaggio interattivo al Polo Nord sempre a cura del Cnr. Attraverso installazioni multimediali, esperimenti interattivi, apparecchiature scientifiche, ricostruzioni in scala, documenti, oggetti e immagini suggestive, la mostra guidera’ il pubblico alla scoperta dell’Artico, delle sue peculiarita’ e dei fenomeni osservati. Grande attesa per l’incontro di mercoledi’ ‘Dalle stelle alle pagine di un libro’ con Licia Troisi l’autrice fantasy italiana piu’ venduta al mondo, grazie allo straordinario successo delle saghe del ‘Mondo Emerso’.

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it