Si accende una sigaretta sul palco, Gazzelle multato a Rimini

Il cantautore romano è stato 'pizzicato' dagli agenti durante il live di debutto a Rimini del suo "Punk tour"

2 Marzo 2019

ROMA – ‘La legge è uguale per tutti’. Lo sa bene anche Gazzelle che durante il primo live del suo “Punk Tour”, iniziato mercoledì a Rimini, è stato multato dagli agenti della divisione amministrativa della questura per aver acceso una sigaretta sul palco.

A dare nota del fatto è stato lo stesso cantautore romano, che ha raccontato la sua vicenda con una storia su Instagram: “La prima è andata con una bella multa della Polizia”.

Gazzelle fuma sul palco: i fatti

Una volta accertata l’infrazione per “divieto di fumo all’interno di un pubblico esercizio”, gli agenti hanno aspettato la fine del concerto che era in corso all’Rds Stadium di Rimini e poi hanno consegnato la multa da pagare. Immediate le scuse di Gazzelle sul social:  “Scusate, non ho dato peso al fatto che mi trovassi al chiuso”.

Gazzelle, i prossimi live

Questa sera, il cantautore sarà al Palazzo dello Sport a Roma dove ha già registrato il tutto esaurito. A seguire, l’artista farà tappa nei principali club di tutto il Paese, con 10 date di cui 6 già sold out. Da fine giugno darà il via al suo tour estivo con cui farà passerà per le città di Catania, Roma, Bologna, Collegno (TO) e Senigallia.

https://www.youtube.com/watch?v=KVzeLkwd_4k

2019-03-02T11:19:58+01:00