A Roma alla Nuvola premiazioni progetto 'Europa=Noi'

A Roma alla Nuvola premiazioni progetto ‘Europa=Noi’

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

 ROMA – “La scuola non può essere un ambiente chiuso o autoreferenziale, deve aprirsi al territorio e alle istituzioni, perciò è stato fondamentale per noi partecipare a questo valido progetto di coesione europea”. Così la professoressa Concetta Visconti del Chris Cappell College di Anzio alle premiazioni dei concorsi scolastici del progetto ‘Europa=Noi’, promosso dal Dipartimento per le Politiche Europee della Presidenza del Consiglio dei ministri, oggi al centro convegni ‘La Nuvola’ a Roma.

‘Europa=Noi’ è una piattaforma digitale che offre ai docenti e agli studenti di tutte le scuole primarie e secondarie italiane un percorso multimediale e interattivo alla scoperta della storia, dei valori, delle istituzioni e dei programmi europei. Sono oltre 11mila i docenti che utilizzano la piattaforma digitale nel loro lavoro didattico.

Prima è stato il turno delle premiazioni per il ‘Trivia Quiz’, una sfida online su domande riguardanti l’Unione Europea, la storia e cittadinanza europea, le istituzioni dell’UE, la partecipazione dell’Italia all’Unione e il mercato interno. Oltre 14mila studenti di 180 scuole d’Italia si sono sfidati sulla piattaforma dal 22 febbraio al 6 aprile 2019 (in fondo i vincitori).

L’altra premiazione ha riguardato il concorso ‘Conoscere i Trattati: per un’Europa più forte e più equa’, lanciato nel dicembre 2018 per promuovere una riflessione e condivisione dell’idea di Europa e analizzare in maniera critica e propositiva il passato, il presente e il futuro dell’Unione. Gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado hanno presentato, come gruppo-classe, un elaborato sotto forma di saggio o lavoro di ricerca.

Le classi vincitrici saranno premiate con una visita alle istituzioni europee organizzata dal Dipartimento per le Politiche Europee e dal MIUR in collaborazione con la Rappresentanza italiana della Commissione europea e con l’Ufficio di informazione del Parlamento europeo in Italia. Inoltre, i loro elaborati saranno pubblicati su un e-book del Dipartimento Politiche Europee dedicato ai Trattati di Roma, che sarà messo a disposizione di insegnanti e studenti nell’ambito del progetto e della piattaforma didattica digitale “Europa=NOI”.

“Il nostro scopo fondamentale è far capire agli studenti che essere cittadino italiano significa anche essere cittadino europeo, e che l’Europa non può che essere un’opportunità di crescita e di creazione di nuovi valori” conclude Diana Agosti, Capo Dipartimento per le Politiche Europee della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Tutti i vincitori del ‘Trivia Quiz’:

Scuola Primaria 1 classificata – 4 P Eduardo De Filippo, 2 Circolo didattico – Giugliano in Campania (NA) (docente: Rosa Russo) 2 classificata – 4 N Eduardo De Filippo, 2 Circolo didattico – Giugliano in Campania (NA) (docente: Rosa Russo) 3 classificata – 5 P Eduardo De Filippo, 2 Circolo didattico – Giugliano in Campania (NA) (docente: Marcella Cante) Scuola

Secondaria I grado 1 classificata

– 2 C Renato Moro – Barletta (BT) (docente: Elisabetta Pasquale) 2 classificata – 3 D Renato Moro – Barletta (BT) (docente: Mariella Cassano) 3 classificata – 1 G Renato Moro – Barletta (BT) (docente: Sabina Davino)

Scuola Secondaria II grado 1 classificata

– 4 B Istituto tecnico statale Pietro Branchina – Adrano (CT) (docente: Biagia Crispi) 2 classificata – 2 B Liceo scientifico G. B. Odierna – Palma di Montechiaro (AG) (docente: Carmelo Ferrara) 3 classificata – 3 A ISISS Marco Casagrande – Pieve di Soligo (TV) (docente: Enza Carbone)

Vincitori del concorso ‘Conoscere i Trattati’:

Classi del primo anno Liceo Classico e Linguistico – G. Zannella – Schio (Vicenza) Classe 1 linguistico – sezione A Titolo dell’elaborato: “Europa, terra dei diritti”

Classi del secondo anno:

Liceo Classico, Musicale e delle Scienze Umane Chris Cappell College – Anzio (Roma) Classe 2 – sezione CS scienze umane Titolo dell’elaborato: “Un’Europa migliore per il nostro futuro”

Classi del terzo anno:

IIS Borghese – Faranda – Patti (Messina) Classe 3 – sezione CBS Titolo dell’elaborato: “Unione e coesione per una rinascita dell’Europa” Classi del quarto anno ISISS G. Maironi da Ponte – Liceo Scienze applicate – Presezzo (Bergamo) Classe 4 – sezione B Titolo dell’elaborato: “Italiani ed Europei”

Classi del quinto anno:

IISS Quinto Ennio – Liceo Scientifico – Gallipoli (Lecce) Classe 5 – sezione C Titolo dell’elaborato: “L’Europa siamo noi” Una Menzione speciale e’ stata assegnata alla classe 4D del Liceo Linguistico Giacomo Zannella di Schio (Vicenza) per l’originalità dell’elaborato. La Commissione esaminatrice non ha potuto ammettere alla competizione l’elaborato, poiché eccede il limite di lunghezza previsto dal bando. 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it