23 maggio, scuole lombarde premiate al liceo Carducci

23 maggio, scuole lombarde premiate al liceo Carducci

L'evento con l'ufficio scolastico regionale
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

MILANO – “Bravissimi. Sono davvero orgogliosa di voi e dello splendido lavoro che avete fatto. Grazie”. Così questa mattina al liceo ‘Carducci’ di Milano la direttrice dell’ufficio scolastico lombardo Delia Campanelli, prima di consegnare il premio alle scuole lombarde vincitrici regionali del concorso lanciato dal Miur e dalla fondazione Falcone ‘Follow the money’. A conquistare il podio la scuola primaria ‘Galli’ di Sesto, l’istituto comprensivo ‘Loi’ di Mediglia e l’istituto superiore ‘Keynes’ di Gazzada Schianno in provincia di Varese; le prime due presenti questa mattina a Milano, mentre l’ultima a Palermo con la Nave della legalità.

MILANO, CAMPANELLI (USR): “SCUOLA PUÒ FERMARE CRIMINALITÀ ORGANIZZATA

“Palermo chiama, tutta la scuola lombarda risponde celebrando persone che sono morte e hanno dato la vita per lo Stato. Tutto parte dalla scuola che può interrompere il processo perverso della criminalità organizzata. La scuola forma a osservare le regole, a credere nello stato e nelle istituzioni, nel rispetto della Costituzione e della convivenza civile”. Così la direttrice dell’ufficio scolastico lombardo Delia Campanelli a margine del convegno.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it