Mi mancano da morire le notti in bianco passate parlando con lui di tutto...

Mi mancano da morire le notti in bianco passate parlando con lui di tutto…

Ciao, avrei bisogno di un consiglio.
Io ed il mio fidanzato stiamo insieme da 3 anni, ci conosciamo a fondo e siamo arrivati al punto in cui le cose di cui parlare, le cose da conoscere dell’altro…sono un po’ giunte alla fine. Questo per me non è un problema, non lo è nemmeno per lui, ma ho paura che prima o poi questa monotonia possa arrivare a stancarlo. Sono bene che se mi ama veramente, non saranno di certo questi i problemi che potrebbero portare ad un allontanamento, ma non so, non riesco a capacitarmi del fatto che siano veramente finite le cose da dire.
In questi casi come ci si comporta? Avete idee, argomenti, anche dei giochi, non saprei…qualche stratagemma per sbloccare un pochino la situazione, specialmente dal punto di vista del dialogo?
Vi faccio un esempio, mi mancano da morire le notti in bianco passate parlando con lui di tutte le cose possibili, lo scoprirsi sempre, la curiosità verso l’altro, l’incapacità di staccarsi dallo schermo per continuare a parlare; tutto questo è stato sostituito da dei messaggi, a volte sbrigativi o comunque brevi dietro ai quali si cela la certezza della presenza dell’altro, e tutto ciò è bellissimo ma…rivorrei un pochino di vita. Datemi delle idee

Laura, 19 anni


Cara Laura,
le tue parole sembrano trasmettere la malinconia di un tempo che non c’è più, di aspetti che hai vissuto e condiviso con il tuo fidanzato, di sensazioni che forse hanno lasciato il posto ad altro. Sai, in una relazione si possono vivere diverse fasi, solitamente l’inizio è caratterizzato dalla voglia di scoprirsi e di conoscere il più possibile dell’altro, c’è una sorta di magia che accompagna le giornate e l’attrazione e la curiosità sembrano non mancare mai. Fisiologicamente il rapporto con il trascorrere del tempo trova un suo equilibrio, che non vuol dire necessariamente monotonia ma si instaura una fiducia e una sicurezza reciproca che porta entrambi ad adagiarsi e a non essere più animati da quell’interminabile voglia di conoscersi. Tu parli di mancanza di argomenti, come se il dialogo avesse cambiato forma, anche i messaggi sembrano più sbrigativi…può essere che state attraversando un momento di stasi nella quale non ti ritrovi, non ti piace e temi che lui possa stancarsi. Ma potrebbe già aver stancato te, ed è proprio questo che forse ti ha portato a farti delle domande nel tentativo di smuovere la situazione e di riportare un pò di movimento nel rapporto. Un pizzico di pepe riteniamo non debba mai mancare nella coppia. E allora prova a rimetterti in gioco, proponigli cose nuove da sperimentare insieme e trasmettigli tutta la voglia di ritrovare quel sapore che contraddistingueva il vostro amore.
Speriamo di averti offerto degli spunti su cui riflettere e se vorrai farci sapere come evolve la situazione, noi siamo qui.

Un caro saluto!

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it