Storm Area 51, il giorno è arrivato: “Liberate E.T.!”

La US Air Force è pronta al peggio
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Nonostante l’evento Storm Area 51 sia stato trasformato in un grande festival a tema alieni, sono in tanti ad essersi radunati ai confini dell’Area 51.
Nessun “attacco” è stato messo in atto: è stata scelta, invece, la via pacifica di una manifestazione per “salvare E.T.”.


 

Qualcuno ha anche corso davvero come  Naruto… ma senza assaltare l’Area 51!

 

La U.S. Air Force ha comunque deciso di chiudere lo spazio aereo che sovrasta la base militare.

Già lo scorso luglio l’aeronautica americana aveva lanciato un avvertimento rivolto a chiunque avesse provato a superare i limiti della base militare.
Adesso è lo stesso David Goldfein, capo di stato maggiore della US Air Force, a rincarare la dose, sostenendo che gli Stati Uniti hanno molti segreti che devono proteggere dalle minacce esterne.

“Lo prendiamo molto sul serio” ha detto Goldfein parlando dell’evento Storm Area 51.
“La nostra nazione ha segreti e quei segreti meritano di essere protetti. Le persone meritano di proteggere i segreti della nostra nazione”.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Gloria Marinelli
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it