All’improvviso mentre ero con lui ho iniziato a sentire un’ansia infondata…

Sono una ragazza di 20 anni e sono fidanzata da 1 anno e mezzo con un ragazzo meraviglioso che mi tratta e mi fa sentire come se fossi la ragazza perfetta. Un pomeriggio di questa estate all’improvviso mentre ero al mare con lui ho iniziato a sentire un’ansia infondata che si è scatenata poi in attacco di panico, da quel momento ho iniziato ad associare a lui questo mio stato d’animo e mi sono chiesta dal nulla se lo amassi davvero o no. Lui dopo è partito perché frequenta l’università fuori, e per un mese pensavo che le cose dentro di me fossero tornate al loro posto finché la scorsa settimana ho iniziato nuovamente a sentirmi male al pensiero che a breve torna e che dentro di me possa essere cambiato qualcosa nei suoi confronti a causa di questo stato d’animo. Premetto che prima di lui ho avuto una relazione per niente facile con un ragazzo che mi ha fatta stare davvero, davvero male, e ora non capisco perché dopo aver trovato la mia tranquillità con questo ragazzo io debba rovinare tutto. A mente lucida so di amarlo, ma quando torno a farmi cattivi pensieri tutte le certezze crollano. Cosa devo fare? Il pensiero di lasciarlo mi distrugge e non ci penso proprio.

Anonima


Cara Anonima,
immaginiamo quanto debba essere stato difficile per te questo periodo fatto di ansia e dubbi. Un attacco di panico ha purtroppo il potere di innescare un meccanismo per cui il cervello inizia ad avere paura che possa riaccadere soprattutto se si associa all’ esperienza in cui ciò è avvenuto la prima volta. Detto questo va però sottolineato che in questa sede non possiamo fornirti una diagnosi sulle cause dell’attacco di panico. Non sappiamo ad esempio se già ne hai sofferto in passato o che periodo di vita stai attraversando se vi sono delle cose che ti preoccupano e che ti causano sofferenza. Sicuramente come tu stessa hai percepito è un segnale da ascoltare che indica che forse c’è bisogno di trovare un nuovo equilibrio.
Ora soltanto tu puoi sapere se questa storia che stai vivendo è ciò che desideri davvero. A volte la paura di soffrire di nuovo per amore può diventare un ostacolo per una nuova relazione, può darsi che ti stai difendendo e che questi dubbi altro non sono che un modo per non lasciarti andare; oppure può essere che questa storia non è ciò che ti serve in questo momento nonostante lui sia così meraviglioso con te e forse proprio questo rende difficile accettarlo. Questo puoi saperlo soltanto tu, prenditi del tempo per te, per capire e riflettere e quando sarai di nuovo con lui cerca di capire come ti senti.
Può darsi che la vostra relazione abbia bisogno di qualche “aggiustamento”, prova a parlarne con lui a spiegargli come ti senti è importante che ci sia un dialogo autentico tra voi.
E non aver paura di ciò che puoi scoprire dentro di te, se sarai sincera con te stessa tutto andrà bene perché avrai rispettato ciò che senti e che sei.
Un caro saluto!


 

7 Novembre 2019