Emilia Clarke: "Niente più selfie con i miei fan"

Emilia Clarke: “Niente più selfie con i miei fan”

L'attrice racconta perché
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Emilia Clarke, conosciutissima per aver vestito i panni di Daenerys Targaryen in ‘Game Of Thrones’, si è lasciata andare di recente ad una rivelazione scioccante.

Durante un’intervista con Jessie Ware per uno dei suoi famosissimi podcast, l’attrice trentatreenne ha raccontato di aver vietato ai suoi fan di scattare foto con lei, come conseguenza di uno spiacevole avvenimento.

Mentre l’attrice britannica si trovava all’interno di un aeroporto, un suo fan si è avvicinato insistendo per un selfie con lei non accorgendosi, però, del fatto che la Clarke fosse in lacrime e nel bel mezzo di un attacco di panico.

“Ero al telefono con mia mamma e avevo appena finito di dirle che mi sentivo strana e che non riuscivo a respirare. Ero lì in piedi e ho iniziato a piangere, non la smettevo più,” ha affermato la vincitrice di uno ‘Scream Award’ come miglior performance rivelazione femminile.

“È stato in quel momento che un uomo si è avvicinato e non capendo la situazione ha iniziato a chiedermi una foto con lui, non riuscivo nemmeno a rispondergli”.

È stato proprio questo avvenimento che ha portato la Clarke a chiedersi quale dovesse davvero essere il suo rapporto con i fan.

“È stato proprio da lì che ho deciso di non scattare più foto ma fare solo autografi. Facendo così è molto più facile instaurare una vera interazione con chi ti sta davanti. Della serie ‘Come ti chiami? È per te l’autografo ?’. Sto parlando di una conversazione, di stringere un legame più forte con i miei fan rispetto ad una semplice foto”, ha concluso l’attrice.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it