Un anno tra i banchi raccontato da Duccio Chiarini

Con telecamera in istituto alberghiero particolare, alle porte di Firenze

ROMA – Una telecamera ha spiato per un anno intero le attività dei giovani studenti dell’istituto alberghiero ‘Marco Polo’ e dei loro insegnanti: le interrogazioni, gli intervalli, le lezioni di cinese e i compiti in classe di spagnolo. Non è una telecamera qualunque, ma quella del regista e sceneggiatore Duccio Chiarini, che per il suo ultimo lavoro in uscita il 16 gennaio ha scelto la forma narrativa del documentario d’osservazione.

Una forma discreta, che con umiltà e in punta di piedi si cala nella quotidianità delle persone per coglierne gli aspetti poetici. E quale scenario è più poetico dell’adolescenza, raccontata nella sua spontaneità genuina? Nella fragilità di un giovane alunno che spiega Petrarca alla professoressa, nel coro di una classe che prova a intonare frasi in cinese: “ascolto spesso la musica, mi piace navigare su internet”.

Gli stessi studenti che, in altre scene del film, insegnano ad altri giovani, questa volta stranieri immigrati, a pronunciare i dittonghi e le sillabe della lingua italiana. Non solo: nel documentario ci sono anche gli insegnanti, alle prese con i dubbi e le difficoltà di educare una nuova generazione, che devono prendere decisioni sul futuro dei propri studenti e che si interrogano sul loro ruolo. Ci sono le discussioni di politica, i cellulari in classe, gli strafalcioni, le tante attività straordinarie, dalla radio al giornalino della scuola, i graffiti, la musica trap, lo sport. Tutti i ruoli e le relazioni sociali che tengono insieme e vivo un ecosistema-scuola.

Il film racconta così una nuova generazione di studenti e quindi anche di insegnanti, perché ogni generazione che arriva costringe quelle precedenti a mettersi in discussione e cambiare. Al contempo, viene mostrata una particolare realtà scolastica, illuminata e soprattutto molto vicina ai ragazzi; quindi un modello di scuola possibile. Presentato lo scorso ottobre alla Festa di Roma nella sezione Panorama di Alice nella Città, ‘Marco Polo – un anno tra i banchi di scuola’, il nuovo film documentario diretto da Duccio Chiarini, uscirà nelle sale dal prossimo 16 gennaio distribuito da Fondazione Cinema Stensen.

2020-01-13T14:52:45+01:00