Erba, al liceo 'Carlo Porta' arrivano distributori gratuiti di assorbenti

Erba, al liceo ‘Carlo Porta’ arrivano distributori gratuiti di assorbenti

Idea nata dalle rappresentanti d'istituto
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

COMO – Da questa settimana le ragazze del liceo ‘Carlo Porta’ di Erba (Como) non dovranno più preoccuparsi d’avere un assorbente in cartella ma in caso di necessità li potranno trovare a scuola. Da lunedì, infatti, è apparso il primo Tampon Box nei bagni con tanto di autorizzazione del dirigente scolastico Pier Michele De Agostini:

“Ho autorizzato questa iniziativa che è partita dagli stessi studenti. Sono ragazzi ricchi di idee. Mi hanno proposto questa campagna che per ora parte in un solo bagno come sperimentazione. Le ragazze non devono solo prelevare l’assorbente in caso di bisogno ma dovrebbero contribuire personalmente. Dalla scatola devono uscire assorbenti ma anche entrare per tenere sempre pieno il box. È un’iniziativa con forte valore simbolico perché mette in gioco, anche dal punto di vista morale ed educativo, le risorse dei ragazzi”.

Il primo distributore di assorbenti è stato posizionato nei servizi con il cartello: “Il ciclo non è una scelta. La solidarietà sì. Prendine uno, lasciane uno se puoi”. La prima Tampon Box è stata completata con l’acquisto di venti assorbenti.

“L’idea- hanno spiegato le rappresentanti– è che chi ne ha bisogno lo utilizzi e allo stesso tempo chi magari si ritrova un assorbente in più lo lasci nel distributore. Se il processo funziona la scatola non dovrebbe mai svuotarsi”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it