Youth panel, oggi a Napoli la formazione di Generazioni Connesse

Youth panel, oggi a Napoli la formazione di Generazioni Connesse

40 studenti da tutta Italia in occasione del Safer internet day
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

NAPOLI – Hanno tra i 15 e i 18 anni, provengono da tutte le regioni d’Italia e vogliono mettersi in gioco. Sono gli studenti dello Youth Panel, il gruppo di consultazione del Safer internet centre ‘Generazioni connesse’, riuniti oggi al liceo ‘Flacco’ di Portici (Napoli) per la formazione nazionale coordinata dall’agenzia di stampa Dire e diregiovani.it. La mattinata è stata dedicata alla formazione giornalistica per fornire ai ragazzi gli strumenti del mestiere. Saranno loro infatti a realizzare, ogni mese, contributi giornalistici sul tema dei rischi e delle opportunità delle rete, diventando la voce degli studenti di tutta Italia.

Nel pomeriggio, divisi in gruppi, gli studenti hanno lavorato su fake news, hate speech e immagine online. A partire dai suggerimenti degli esperti del consorzio ‘Generazioni connesse’ hanno approfondito le tre tematiche proposte e si sono confrontati tra loro. Domani mattina ragazzi e ragazze metteranno in pratica quanto appreso raccontando con articoli, interviste, fotografie e video, il safer internet day, celebrato all’interno del museo ferroviario di Pietrarsa, a Portici, alla presenza della ministra dell’istruzione Lucia Azzolina.

Lo youth panel, nato ormai 5 anni fa in seno al Safer internet centre italiano, ha l’obiettivo di coinvolgere attivamente i giovani attraverso attività specifiche e costanti nel tempo. Ogni anno viene organizzato un momento di formazione nazionale e successivamente incontri regionali in ciascuna scuola inserita nel progetto. Ogni due mesi viene inoltre diffusa la newsletter ‘La voce dello youth panel’, che raccoglie i contributi realizzati dagli studenti.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it