VIDEO| Sotto il sole di Riccione sta per arrivare su Netflix. L'annuncio

VIDEO| Sotto il sole di Riccione sta per arrivare su Netflix. L’annuncio

Ludovica Martino tra i protagonisti
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – I riccionesi, ma anche tutti quelli che hanno partecipato alla realizzazione del film, nonché i fan di Tommaso Paradiso e dei Thegiornalisti hanno ancora poco da aspettare. Sotto il sole di Riccione, il lungometraggio girato l’estate scorsa in Riviera, a breve sarà visibile. Lo fa sapere il Comune di Riccione, sottolineando che è già possibile inserirlo tra i preferiti sulla piattaforma Netflix.

Cliccando sul pulsante ricordarmelo su Netflix, il titolo verrà inserito nella sezione “la mia lista” e quando sarà disponibile comparirà tra quelli preferiti dall’utente.

Ecco come fare

Sotto il sole di Riccione, la storia

Enrico Vanzina torna con Sotto il sole di Riccione, scritto dal ‘re dei cinepanettoni’, diretto dal duo Younuts! e prodotto da Netflix assieme a Lucky Red. Il film, di cui il titolo richiama la hit dei Thegiornalisti, segue un gruppo di teenager in vacanza nella città romagnola: tra loro è subito amicizia ma si ritrovano alle prese con problemi di coppia, storie d’amore e appuntamenti. 

Nel cast del film Ludovica Martino, Isabella Ferrari, Luca Ward, Andrea Roncato e Lorenzo Zurzolo.

Accordo Netflix-Mediaset

La commedia romantica è uno dei sette progetti che fanno parte dell’accordo tra Netflix e Mediaset. Tra i lavori in arrivo c’è anche ‘L’Ultimo Paradiso’ con Riccardo Scamarcio e prodotto dallo stesso attore, ‘Il divin codino’, che ripercorrerà la carriera di Roberto Baggio, ‘Al di là del risultato, che racconta di un’amicizia intergenerazionale nel mondo dei tifosi di calcio, e ‘Sulla stessa onda’, che segue una storia d’amore tra due adolescenti. Le pellicole che fanno parte dell’accordo usciranno su Netflix e 12 mesi dopo andranno in onda in chiaro su Mediaset.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it