Morbius e Ghostbusters: Legacy, uscita al cinema rinviata al 2021

La causa? L'emergenza sanitaria per il Coronavirus

ROMA – A causa dell’emergenza Coronavirus, Sony Pictures ha deciso di rinviare l’uscita al cinema di ‘Morbius’ al 19 marzo 2021. Il nuovo capitolo dello Spider-verse, inizialmente atteso sul grande schermo per il 31 luglio 2020, vede come protagonista Jared Leto nel ruolo del Dottor Michael Morbius, uno scienziato che si trasforma in un vampiro, basato sul personaggio apparso per la prima volta sui fumetti Marvel nel 1971.

La Sony, inoltre, ha rinviato l’uscita di ‘Ghostbusters: Legacy‘ al 5 marzo 2021. L’atteso sequel della celebre saga degli acchiappafantasmi, inizialmente previsto in sala per il 10 luglio 2020, vede come protagonisti Mckenna Grace, la star di ‘Stranger Things’ Finn Wolfhard  e Paul Rudd e riporta sul grande schermo il cast originale, come Bill Murray, Dan Aykroyd e Sigourney Weaver.

2020-03-31T16:58:52+02:00