Coronavirus, quando lo sport aiuta a fermarsi

Coronavirus, quando lo sport aiuta a fermarsi

Molte in questi giorni sono le iniziative gratuite, le app e i siti utili da consultare per un allenamento sano, sicuro e tutto casalingo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Il Decreto del Presidente del Consiglio Conte del 10 marzo 2020 che estende all’intero territorio nazionale le misure restrittive già applicate alle province del nord più colpite dal contagio di Coronavirus, stabilisce il divieto di ogni forma di assembramento di persone in luoghi pubblici o aperti al pubblico. Viene imposta la chiusura di palestre, piscine, spa e centri ricreativi e sospesa ogni serie di eventi e competizioni sportive e allenamenti a porte chiuse. “Io resto a casa” è il messaggio chiarissimo che la Presidenza del Consiglio e gli Istituti di Sanità vogliono comunicare a tutti i cittadini italiani. “Io resto a casa” è anche il messaggio unanime condiviso tra gli sportivi. La pagina Instagram del ministero dello Sport sta raccogliendo le foto che atleti di ogni disciplina si stanno scattando, per sensibilizzare ma anche provare a sdrammatizzare. Vediamo il difensore della Juventus Matthijs de Ligt giocare a ping-pong, o il workout decisamente più convenzionale del capitano della Roma Edin Dzeko. Tra i più “attivi” Bobo Vieri, che si mostra alle prese con le pulizie domestiche…anche questo un modo utile per tenersi in forma! Si sa che l’esercizio fisico influisce positivamente sull’umore producendo ormoni e neurotrasmettitori del buonumore come adrenalina e serotonina, che più che mai in questi giorni ci sono d’aiuto per combattere la noia e la depressione da isolamento. Tutti motivi utili a spingerci a impostare una routine nuova in questo periodo di chiusura forzata. Per chi non segue già un programma di allenamento, la tecnologia può essere un valido supporto, per aiutarci a muoversi anche quando tutto è fermo. Il web è pieno di applicazioni e videogiochi dedicati al fitness e suddivisi per livelli e tipologie. Molte in questi giorni sono le iniziative gratuite, le app e i siti utili da consultare per un allenamento sano, sicuro e tutto casalingo.

di Serena Orlacchio

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it