Kristen Stewart sarà Lady Diana in 'Spencer' di Pablo Larrain

Kristen Stewart sarà Lady Diana in ‘Spencer’ di Pablo Larrain

La pellicola sarà presentata al Cannes Virtual Market
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Dopo aver condiviso il set con vampiri e licantropi, Charlie’s Angels e scienziati nelle profondità dell’abisso, Kristen Stewart, come si legge su Hollywood Reporter, vestirà i panni di Lady Diana nel film ‘Spencer’ di Pablo LarraínLa scelta del regista cileno, però, non è piaciuta a molti fan della principessa di Galles, i quali ritengono che la Stewart non sia vicina ai tratti somatici dell’indimenticabile Diana, rimasta vittima di un incidente automobilistico sotto il tunnel del Pont de l’Alma a Parigi il 31 agosto del 1997. Ancora oggi le dinamiche della tragica morte sono avvolte dal mistero. 

Larrain, dopo aver trasformato Natalie Portman nella first lady Jacqueline Kennedy in ‘Jackie’, darà alla Stewart la tiara da principessa per raccontare le complicazioni di un weekend nei primi Anni 90 quando Diana,  già madre di William e Harry, decise che il suo matrimonio con il Principe Carlo non funzionava. La storia, scritta da Steven Knight,  si svolge in tre giorni, in una delle sue ultime vacanze natalizie nella House of Windsor a Sandringham, residenza di campagna della famiglia reale britannica. La pellicola, le cui riprese dovrebbero partire nel 2021, sarà presentata ufficialmente al Cannes Virtual Market, durante cui verranno venduti i diritti internazionali di distribuzione.

Non è la prima volta che la principessa –  icona di eleganza di classe per molte generazioni e impegnata socialmente  –  viene raccontata sul grande schermo. Nel 2013 Oliver Hirschbiegel lo ha fatto con Diana – La storia segreta di Lady D. Basato sulla biografia di Kate Snell Diana: Her Last Love (pubblicata nel 2001), il film ha visto Naomi Watts nei panni della Principessa di Galles.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it