Vi scrivo per chiedervi come supportare al meglio i miei studenti…

Cari esperti,
sono una docente, vi scrivo per chiedervi un consiglio su come supportare al meglio i miei studenti.
Ho sempre avuto un bel rapporto con loro e credo nelle risorse dei ragazzi e nel loro poter creare un futuro migliore di quello che gli stiamo lasciando. Proprio per
questo sono amareggiata perché vedo che sono spaventati, sfiduciati e hanno
paura del futuro. Come posso infondergli fiducia in un momento così negativo e
precario?
Vi ringrazio per la vostra gentile risposta

Sabrina, 52 anni


Cara Sabrina,
grazie per averci scritto.
Dalla tua mail si percepisce chiaramente quanta professionalità metti nel tuo lavoro, al servizio della scuola e degli alunni. Sai benissimo che è a scuola che si costruiscono i futuri cittadini e come, attraverso gli entusiasmi e l’emotività tipica dei giovani, si possa cambiare e migliorare il corso della storia. Non ci dici in quale
ordine di scuola insegni, ma possiamo intuire, da come descrivi il problema, che siano studenti della scuola secondaria di secondo grado. L’emergenza sanitaria ha colpito tutti noi, in particolare sono proprio i giovani che soffrono la mancanza del contatto fisico, della possibilità di conoscere il nuovo e il mondo che li circonda, e che sentono maggiormente la frustrazione di non poter esprimere al meglio i loro bisogni di socialità e conoscenza.
Capiamo la difficoltà che provi a infondere in loro fiducia in un momento storico così incerto.
Il consiglio che possiamo darti e di parlare con loro, di ascoltare le loro paure e incertezze, sottolineando che l’umanità ha affrontato da sempre epidemie, guerre e momenti critici e drammatici, ed è sempre riuscita ad uscirne, a volte anche migliorata. La scienza ha fatto passi avanti significativi nel trovare vaccini e medicinali per sconfiggere epidemie e malattie. Parti dallo studio della storia, della scienza e infondi in loro l’amore per la conoscenza e la fiducia nell’umanità che non si è mai tirata indietro anche difronte a imprese difficili da risolvere, come
l’emergenza sanitaria che stiamo vivendo. Speriamo di essere stati di aiuto.
Un caro saluto!

 

Autore: L'èquipe degli esperti
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it