Ho trovato una lettera di mi figlia dove c’era scritto che si sentiva sola…

Buona sera.. Sono mamma di una bambina di 11 anni che frequenta la seconda media.. il motivo del mio messaggio è per  chiedere un consiglio.. oggi ho trovato una lettera di mi figlia dove c’era scritto che si sentiva uno schifo , che a scuola nessuno parla con lei.. si sente sola .. e ha pensato di togliersi la vita..non so come comportarmi ne dove cercare aiuto.. io avevo capito già qualcosa ma non pensavo che la mia bambina avesse queste pensieri brutti..

Mamma


Cara Mamma,
ci arriva forte la sua preoccupazione per sua figlia, che evidentemente sta attraversando un momento profondamente difficile, in cui percepisce molta solitudine e non si sente accettata dai compagni. 
Deve essere stato duro leggere queste righe di sfogo, ma magari il messaggio di sua figlia era proprio alla ricerca di un lettore che potesse comprenderla e aiutarla. A volte è difficile riuscire a parlare ed esporre in prima persona i vissuti, si ha paura di deludere anche l’altro e ci si chiude. Adesso è importante però accogliere e supporto questo importante vissuto di solitudine. 
Contestualmente sarebbe importante fare un passaggio con la scuola e verificare, cosa accade in aula, se vi sono dinamiche particolari e se si accorgono di importanti cambiamenti rispetto a sua figlia. E’ importante aprire un dialogo con gli insegnanti per lavorare insieme rispetto alla possibile integrazione.
Forse sarebbe anche importante valutare di intraprendere un percorso psicologico, qualora questi pensieri, emozioni e comportamenti dovessero sussistere in lei. Ci sembra di capire che ci sia un disagio profondo e vanno attivate tutte le risorse possibili. Questo spazio di supporto psicologico deve essere funzionale anche per voi genitori in modo da poter adattare delle strategie efficaci. 
Speriamo possiate trovare insieme la strada più efficace per sostenere sua figlia nel ritornare a sentirsi serena sia a casa che a scuola. 
Un caro saluto! 

11 Novembre 2020