Sarà che non mi voglio accontentare, non pretendo la perfezione…

Buonasera, sono una ragazza di 24 anni, sono una studentessa universitaria, mi manca poco per laurearmi. Come vi avevo scritto qualche mese fa, ho lasciato da 2 mesi il mio ragazzo dopo una storia durata 4 anni fra alti e bassi a causa di incompatibilità caratteriali; negli ultimi tempi con lui come vi avevo già scritto ero molto insoddisfatta e quindi non molto felice quindi dopo aver riflettuto molto ho capito che non era il ragazzo giusto per me, ma comunque non mi pento di nulla, é stata la mia prima storia seria, con lui ho vissuto anche la mia prima volta e tutto, però per un futuro ho capito che non era la persona giusta per me ma comunque é stata un’esperienza della mia vita che mi ha permesso anche di capire meglio ciò che vorrei per un futuro. Non mi manca il mio ex, sono 2 mesi che sono single e sinceramente non sto male, ho ripreso i contatti con le mie amiche che come vi dicevo negli ultimi tempi non vedevo molto, nei limiti dati dal periodo che tutti stiamo vivendo ho ripreso un po’ ad uscire con qualche amica. Tanti ragazzi mi scrivono sui social, con qualcuno ci sono anche uscita ma nessuno mi attrae particolarmente. Loro sono gentilissimi, mi chiedono di vederci spesso, di uscire, bere qualcosa insieme, tanti mi fanno complimenti che interesso molto, ma a me non attira nessuno fra tutti questi ragazzi che mi cercano. La cosa assurda é che un ragazzo mi sarebbe piaciuto e io mi ero fatta avanti e mi ha scritto testuali parole: “non prenderla a male ma non saresti per me” (devo ammettere che ci ero rimasta un po’ male) e invece mi cercano seriamente quelli che non mi piacciono. Non capisco perché debba girare in questo modo. Però fra tutti quelli che mi scrivono e che vorrebbero conoscermi o frequentarmi seriamente ahimè non é del mio genere nemmeno uno di questi ragazzi. Sarà che non mi voglio accontentare, non pretendo la perfezione ma una persona mi deve proprio piacere. 

 
Vi ringrazio per la vostra attenzione
 
Cordiali Saluti 
Anonima, 24 anni

Cara Anonima,
comprendiamo perfettamente quello che scrivi e provi, a volte sembra che le cose vadano al contrario rispetto a noi, ma concludi con un pensiero importantissimo, “non mi voglio accontentare”; siamo d’accordo con te, non puoi e non devi accontentarti mai, soprattutto nelle relazioni. Stare con una persona significa condividere esperienze, crescere insieme e scoprire parti di noi che possono emergere solo quando c’è un altro di fronte che ci rispecchia; accontentarsi vorrebbe dire rendere infelice sé stessi e l’altro e non aggiungere ricchezza alla propria vita.
In questo momento hai la sensazione che le cose non vadano proprio come tu desideri, che interessi a ragazzi che tu non vuoi e che chi potrebbe veramente piacerti non ti consideri, ma crediamo che sia una fase di passaggio in cui tu hai raggiunto consapevolezze importanti. Resta in attesa, non avere fretta e vedrai che quando meno te lo aspetti il ragazzo giusto arriverà!
Se ti va torna a scrivere per farci sapere come vanno le cose.
 
Un caro saluto!
L’equipe degli esperti
14 Novembre 2020