Vivo a Salerno e purtroppo la mia regione è diventata zona rossa.

Cari esperti,

sono una ragazza di 21 anni, vivo a Salerno e purtroppo la mia regione è diventata zona rossa. Me lo aspettavo, ma speravo che le cose potessero migliorare e invece…le immagini al tg sono terribili, mi angosciano tantissimo e il fatto di non poter uscire e distrarmi con i miei amici mi rende  giù di morale. Mia madre mi dice che stavolta sarà più breve il lockdown però mi sento comunque triste e spaventata.

Grazie per l’attenzione,

Simona, 21 anni


Cara Simona,
grazie per averci scritto. Accogliamo il tuo sfogo che ci arriva in questo momento da tanti di voi, ragazzi e non solo, e comprendiamo la difficoltà nel dover affrontare nuovamente il lockdown dettato dal fatto che la tua regione sia diventata zona rossa. Capiamo perfettamente il tuo disappunto e l’angoscia che provi, anche nel vedere alcune immagini che vengono trasmesse su quanto dolore e morte porta questo terribile virus, ma sai bene che le regole indicate nel decreto hanno come obiettivo quello di contenere i contagi e cautelare la nostra salute. Più riusciamo ad attenerci alle regole più facilmente e in tempi, speriamo, brevi potremmo riprendere la nostra vita sociale. Detto ciò, cerchiamo di capire insieme come poter affrontare questo momento di difficoltà; intanto per fortuna hai la possibilità di essere vicina agli amici, anche se lontani, utilizzando i tanti strumenti tecnologici e di cui sapete usufruire benissimo. Potresti, collegarti con loro per condividere pensieri e stati d’animo, anche se a distanza. Condividere con gli altri i pensieri e le emozioni negative, ne alleggerisce il peso! Ti suggeriamo inoltre di sfruttare questo periodo per coltivare i tuoi  interessi e approfittarne per cercarne di nuovi: dalla musica alla lettura, dal cinema all’attività fisica, studiando o approfondendo altre tue passioni. Un altro suggerimento che possiamo darti è di farti carico di alcuni compiti nella gestione della casa e dare così il tuo contributo in famiglia. Anche frequentare la cucina di casa può essere un modo divertente di passare il tempo. E’ un’arte che va così tanto di moda! Infine, questo tempo che dovrai trascorrere di più tra le mura di casa potrebbe essere carino utilizzarlo per fare delle cose insieme ai tuoi familiari, anche divertendovi e accogliere la positività che ti trasmette tua madre.

Speriamo d’esserti stati d’aiuto e se ti va torna a scrivere per farci sapere come procedono le cose.

Un caro saluto!
L’equipe degli esperti

14 Novembre 2020