Non ho mai detto a nessuno che ho voglia di vomitare…

Ciao,
sono una ragazza di 14 anni e volevo il vostro aiuto. Da un po’ di tempo non mi piaccio più, quando mi guardo allo specchio mi vedo grassa. Tutti mi dicono che non è vero ma io non mi piaccio. Ho le coscia ciccione e la pancia. Le mie amiche hanno tutte lo spazio tra le gambe e io no. Mi capita di saltare la cena o il pranzo e se mamma mi obbliga sento di dover andare in bagno e vomitare tutto. Sono anche stata dalla pediatra che mi ha detto che è tutto ok ma non ho mai detto a nessuno che ho voglia di vomitare, e qualche volta l’ho fatto. So che una mia amica lo fa ed è dimagrita. So che è sbagliato ma è più forte di me. Non so cosa fare. Se vomitare e saltare i pasti mi permettesse di dimagrire e diventare bella?

Anonima, 14 anni


Cara Anonima,
prima di tutto ti vogliamo ringraziare per aver trovato il coraggio per scriverci e condividere con noi i tuoi pensieri. 
Molti giovani ritroveranno nella tua storia dei punti in comune con la loro, perchè come si comprende da ciò che ci scrivi il rapporto con il corpo che si trasforma non sempre è facile. 
A 14 anni il corpo comincia a cambiare, a volte in modo repentino a volte in maniera più graduale, il fatto è che non sarà più lo stesso. Da una parte c’è un nuovo corpo che sta prendendo forma, sessuato e sensuale, dall’altra c’è un corpo infantile e acerbo che sta scomparendo, e questo vuol dire che una fase della propria vita si sta concludendo e un’altra sta iniziando.
A volte il cambiamento fisico arriva prima o più velocemente di quanto proceda la crescita interiore e questo può portare con se uno stato di forte squilibrio e confusione. Con questa premessa vorremmo provare a descriverti un processo del tutto “normale” e comune a tanti tuoi coetanei, senza voler sminuire un percorso così difficile e a volte “doloroso”.
Sicuramente il fatto di non riconoscere il tuo corpo, tanto da non piacerti più, potrebbe nascondere un po’ di timore legato a questa fase della tua vita. 
L’attività fisica è sicuramente un ottimo aiuto, e qualsiasi attività aerobica può andar bene (step, aerobica, spinning…), scegli quella che ti piace di più e praticala con regolarità. Per quanto riguarda le tue preoccupazioni su parti del tuo corpo, la vergogna, il fatto che ti provochi il vomito ecc….crediamo sia importante che tu possa parlarne con uno specialista, se è presente uno sportello d’ascolto nella scuola potrebbe essere l’occasione giusta per fare un colloquio. Vista la tua giovane età, cerca di parlare un po’ del tuo disagio con i tuoi genitori o comunque esprimi il tuo desiderio di parlare con uno psicologo, in modo che loro ti accompagnino, perché sei ancora minorenne e c’è bisogno del loro consenso. Se hai difficoltà di contattare degli specialisti, dicci dove abiti e cercheremo di aiutarti noi. Comunque sappi che potrebbe essere solo una fase.
Facci sapere come va, raccontaci ancora le tue sensazioni, perché è tanto importante in certi momenti poter comunicare i propri vissuti e tu hai sicuramente le risorse per farlo.
Un caro saluto!

Autore: L'èquipe degli esperti
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it