Wonder Woman 1984, ecco come partecipare alla World Premiere virtuale

I fan potranno assistere al red carpet digitale con le star del film
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – La star di ‘Wonder Woman 1984Gal Gadot ha annunciato su TikTok che, attraverso la popolarissima piattaforma di eventi virtuali DC FanDome, i fan di tutto il mondo potranno avere un posto in prima fila sul red carpet digitale per l’attesissima avventura d’azione DC Super Hero, diretta da Patty Jenkins e distribuita da Warner Bros. Pictures. “Abbiamo i migliori fan al mondo ed è per questo che siamo entusiasti di celebrare il lancio del film così alla grande. Essendo un evento virtuale potrà essere condiviso insieme ai superfan della supereroina dell’intero globo“, hanno dichiarato Jenkins e Gadot.

Il tappeto rosso della World Premiere avrà luogo nella Hall of Heroes del DC FanDome in vero stile hollywoodiano: la regista e le star Gal Gadot, Chris Pine, Kristen Wiig e Pedro Pascal – insieme ad un ospite speciale – saranno sul tappeto per parlare con la conduttrice Tiffany Smith e rispondere alle domande dei fan. Come la stessa Gadot ha rivelato tramite TikTok, l’evento virtuale è in programma per domani, martedì 15 dicembre, alle 21.00. Una volta collegati, gli spettatori potranno visualizzare i fan di tutto il mondo sugli enormi schermi all’interno della Hall of Heroes. Successivamente, potranno assistere ad una speciale featurette dietro le quinte, che porterà il talento di ‘Wonder Woman 1984’ sul carpet per un’entusiasmante conversazione sul film.

In seguito, il pubblico potrà assistere ad un’esibizione del compositore di fama mondiale Hans Zimmer, che ha composto la colonna sonora, e ad un’anteprima esclusiva della pellicola, in arrivo prossimamente in Italia.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Lucrezia Leombruni
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it