GFVip, Samantha De Grenet contro Stefania Orlando: “Psicopatica”

Scoppia la "rissa" dentro la casa
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Neanche il clima natalizio placa gli animi nella casa del Grande Fratello VIP, teatro di un ennesimo scontro che ha visto azzuffarsi verbalmente Stefania Orlando e Samantha De Grenet. Le due concorrenti sono ai ferri corti da diverso tempo, ma la scintilla si è accesa dopo le ultime nomination, che hanno visto la De Grenet finire al televoto per mano di Stefania.

La tensione è aumentata e, dopo una lite scoppiata per una teglia, Samantha si è sfogata con gli altri concorrenti, definendo la coinquilina “una psicopatica”: “Ho un figlio che mi guarda ed essere attaccata da una psicopatica non mi sta bene”.

La voce è arrivata a Stefania, alla quale Tommaso Zorzi fa sapere che Samantha anche con lui si è espressa utilizzando epiteti poco carini: “Beh, a me ieri ha detto ‘la tua amica è una pazza’. Le vuoi parlare?”.

 

Stefania ha deciso di affrontare Samantha, “Voglio capire una cosa, prima dici ha Tommaso che ha un’amica pazza… Psicopatica è un termine forte”. Samantha si è giustificata dicendo affermando che “è come quando dici ha una amica che è una pazza”, ma per Stefania “non è proprio la stessa cosa. Ma psicopatica perché? Io non mi aspetto che una donna adulta mi dia della psicopatica”.

Dopo il chiarimento sul “teglia-gate”, le due hanno continuato a discutere sul loro rapporto, ma la discussione va fuori controllo e le due tornano ad alzare i toni.

“Le parole hanno un peso e tu che hai un figlio a casa lo dovresti sapere. Io non ho mai offeso nessuno qualcuno qua dentro”, afferma Stefania “Dare della pazza e psicopatica è un’offesa”. “Anche tu mi hai offeso”, risponde Samantha, “mi hai detto che sono entrata a gamba tesa”, ma la Orlando sottolinea che “non è un’offesa è un’opinione”.

Riusciranno a trovare un equilibrio?

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Gloria Marinelli
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it