Nella mia mente c è confusione sulla mia relazione…

Buongiorno,
ho 20 anni. Nella mia mente c’è un po’ di confusione sulla mia relazione e vorrei un consiglio, so di non sembrare una bella persona per quello che dirò, ma sono veramente in crisi. Sono fidanzata da 4 anni, è la mia prima relazione, non ho avuto altre storie prima nemmeno piccoli flirt. Lui è stata la mia prima volta in tutto, mi ha anche aiutato ad essere meno timida, ad avere più fiducia in me, è stata la prima persona a starmi accanto e ad esserci sempre, l’unica che sa tutto di me e con cui posso parlare di tutto. È un anno e mezzo però che penso al futuro, e ho paura a pensare che mi sposerò con lui, non perché non sia una brava persona, anzi, ma mi spaventa avere un’unica relazione. Ho sempre pensato che dopo essermi ripresa la mia rivincita dalle medie in cui venivo emarginata un giorno sarei riuscita anche io ad avere delle amicizie e delle storie. E così è stato. Molti vorrebbero incontrare l’uomo perfetto che sposeranno ma io ho paura che sia avvenuto troppo presto. In più ora non mi sento più sicura dei miei sentimenti, ho paura che per lui ora senta solo affetto, solo che è un affetto immenso, lui per me è anche il mio migliore amico l’unica persona che vorrei sempre sentire. Ma non riesco a capire perché quando stiamo insieme sto benissimo ma quando stiamo lontani non sento la sua mancanza. Ne ho parlato con lui e lui ci è stato malissimo, non voleva sentirmi e questo mi ha fatto crollare e gli ho detto che andava tutto bene che non si deve più preoccupare, che resterò sempre al suo fianco ed è vero lui è la persona più importante della mia vita ma non so ancora cosa sento. Inoltre da inizio gennaio un ragazzo più grande di me mi ha scritto su Instagram, ci siamo sentiti e visti e anche baciati, io me ne pento perché so di aver mancato di rispetto e aver perso così la fiducia del mio ragazzo, con cui ho parlato di questo. Ora l’altro ragazzo ha detto che non voleva più sentirmi che la finiva qui perché non voleva stare in mezzo a una storia e che non ero il suo tipo perché non avevo voglia di farlo, su questo però sono così, non mi sento pronta a farlo subito, anche con il mio ragazzo è andata così ma lui è stato paziente. Oggi mi ha riscritto e mi ha detto che vorrebbe farlo con me, io però non voglio 1 sarebbe una mancanza di rispetto ma anche se fosse è troppo presto per me è mi sembra che lui in realtà voglia solo quello da me. Però mi manca, all’inizio di più ora stavo facendo l’abitudine a non sentirlo tutti i giorni e mi sentivo più in pace con me stessa. Ma ora è tornato e non so che fare. Non capisco cosa provo per il mio ragazzo, non riesco a lasciarlo perché non so se è la persona giusta e se lo fosse e lo lasciassi lo perderei, lui è stato un punto fondamentale nella mia vita. Per l’altro ragazzo nemmeno so cosa sento, non so se mi piacevano solo le sue attenzioni, i suoi gesti dolci e romantici cosa che da tempo mancava nella mia relazione.
Mi spiace per aver scritto così tanto e di sembrare una persona orribile, io non vorrei fare nulla con cattiveria ma non riesco a pensare.

Anonima


Cara Anonima,
non ci sembri affatto una persona orribile, come scrivi, ma una ragazza di vent’anni che si sta affacciando alla vita, si sta scoprendo e si sta chiedendo cosa voglia per il suo futuro. E tutto questo é bello, naturale e sano.
Dalle tue parole traspare il bene che provi per questo ragazzo, lui è stato un importante punto di riferimento per te, ma come é giusto che sia, in questi 4 anni sarai molto cambiata, da ragazzina stai diventando donna e può essere che i tuoi desideri si stiano trasformando.
Forse in questo momento potresti partire accettando la tua confusione, al momento forse non hai le risposte giuste, e allora prenditi del tempo, cerca di ascoltarti senza sentirti in colpa.
L’ amore può cambiare, finire, trasformarsi e non é una colpa, è la vita che scorre e che produce cambiamenti.
Sei cosí giovane che non devi già decidere ora chi sarà l’ uomo della tua vita, prova a recuperare una leggerezza in questa relazione aldilà di cosa deciderai.
Perchè pensiamo che il punto non sia chi scegliere tra i due ragazzi ma accettare che stai cambiando. 
Sei libera di fare ed essere chi vuoi, a volte chiudere una relazione può essere sicuramente meglio che portarla avanti solo per paura  o senso di colpa.
Cerca si capire cosa vuoi e non spaventarti dei tuoi desideri ma seguili!
Un caro saluto

6 Febbraio 2021