Nel mio gruppo alcuni amici fanno uso di cannabis…

Ciao,
sono un ragazzo di 16 anni e nel mio gruppo alcuni amici fanno uso di cannabis. Ho cercato su internet quali sono gli effetti ma non mi sembrano molto nocivi, so anche che è legale. È possibile secondo voi provarla e non diventare dipendenti? Quando i miei amici la usano mi sento escluso perché rimango a guardare.

                                                                                                 Anonimo, 16 anni


Caro Anonimo,
proviamo ad aiutarti a fare un po’ di chiarezza rispetto alle conseguenze sulla salute dell’uso della cannabis. Solitamente le canne contengono marijuana o hashish, che sono dei derivati della cannabis, Queste sono sostanze psicoattive, ovvero in grado di modificare le funzioni biologiche e mentali e possono indurre in chi ne abusa assuefazione e dipendenza. Considerando gli effetti negativi che possono portare, in Italia attualmente sono inserite tra le sostanze illecite. La questione è delicata e controversa, attualmente nel nostro Paese il dibattito sulla legalizzazione o meno di tali sostanze è ancora aperto e quindi è importante che tu abbia una conoscenza approfondita in materia per non correre rischi legali, in quanto se chi è colto a fumare uno spinello non rischia il carcere, è pur vero che la detenzione di droga è un illecito amministrativo che può portare alla sospensione della patente di guida di ciclomotori o la sospensione del passaporto o altri documenti di riconoscimento. Dal 2016 si parla di possibile vendita della cannabis light, che abbia THC (i principi attivi che generano effetti psicotropi) fino e non oltre la percentuale dello 0,2 e di possibile uso a fini terapeutici, ma a parte queste eccezioni la sostanza è ancora illegale.
Sono molti i motivi per cui ci si avvicina all’uso di droga e uno di questi a volte è legato al bisogno di integrarsi con il gruppo di pari che ne fanno uso. I rischi che hai percepito, considerando il tuo bisogno di approfondire l’argomento rivolgendoti anche a noi, sono reali sia per quanto riguarda la salute sia per quanto ci si riferisca alle conseguenze legali. Forse sarà difficile parlare con i tuoi amici di quanto emerso dalle mail scambiate tra di noi, ma ti consigliamo di provarci, più che altro perchè non può e non deve essere la sostanza a fare da collante del gruppo. In nome delle vostra amicizia, forse potresti parlare con loro di come ti senti e ragionare sui tanti modi alternativi che ci sono per divertirsi e se non dovessero ascoltarti, forse non sono gli amici giusti.
Scrivici ancora se vuoi.
Un caro saluto! 

 

Autore: L'èquipe degli esperti
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it