A mezzanotte play! Ecco la nuova musica fuori oggi (7 maggio)

Dai dischi di Vasco Brondi, TY1 e GionnyScandal al singolo di Baby K
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – Giovedì significa solo una cosa: a mezzanotte escono tutti i nuovi singoli e gli album. Questa settimana arrivano i dischi di Vasco Brondi, TY1 e GionnyScandal al singolo di Baby K ma non solo.

I singoli

Baby K torna su tutte le piattaforme con “Pa ti”. Brano dal sapore latino e dal ritmo suadente e incalzante racconta il dialogo tra due innamorati che vivono con intensità la loro relazione e si interrogano a vicenda sulla sincerità dei loro sentimenti. Nel pezzo, anticipazione del prossimo progetto dell’artista, il duetto con Omar Montes

Come aveva annunciato sul palco del Concertone del Primo Maggio, Fasma rilascia il suo nuovo singolo. Si intola “Indelebile” e come sempre è prodotto dall’amico GG. Il pezzo, un intenso invito a tenere cari i ricordi, segue l’uscita di “Parlami”, brano in gara nella scorsa edizione del Festival di Sanremo.


HALE pubblica “Il segreto”, brano spirato al film “Perfetti Sconosciuti” di Paolo Genovese. Il cantautore rilascia una power ballad che racconta, con toni delicati e allo stesso appassionati, l’amore eterno.

“Tempo” è il nuovo singolo di CLAUDYM, tra i talenti emergenti più interessanti del nuovo pop underground. Il brano, già disponibile in presave, giunge a pochi mesi dall’uscita di “Nightmare”, pubblicato a febbraio dopo la firma con Island Records. Questo nuovo pezzo parla di “non detti”, di tutti quei rapporti non vissuti fino in fondo per paure o questioni irrisolte, che si rimandano all’infinito fino a quando non ci si rende conto che non si ha più tempo a disposizione.


“Luna Park” è il nuovo singolo di menomale, disponibile su tutte le principali piattaforme digitali per OYEZ!. Il brano, secondo tassello del suo progetto solista, traduce in musica quella sensazione di non riuscire a raggiungere qualcosa, quando ci si sente ad un passo dal traguardo ma senza riuscire a tagliarlo. Nel testo si susseguono una serie di immagini, apparentemente slegate tra loro, che vogliono rievocare questo senso di stasi. La produzione, dalle sonorità indie pop, è curata dallo stesso menomale.

Who’s Hurting Who” è il nuovo singolo di Jack Savoretti, che anticipa la pubblicazione dell’album “Europiana” (25 giugno). Il cantautore pubblica un brano dal groove trascinante in cui funk, pop e dance Anni Settanta si fondono insieme, e che vanta la straordinaria partecipazione del leggendario Nile Rodgers. Sullo sfondo, il racconto di un rapporto in cui entrambi i protagonisti si accorgono di non essere più compatibili e continuano a tradirsi e mentirsi a vicenda, fino a non capire più chi sta ferendo chi.


I Coldplay pubblicano ‘Higher Power’, primo singolo di quello che sarà un nuovo ciclo di musica. Questa canzone, spiega la band sui social, è stata “creata su una piccola tastiera e un lavandino di un bagno all’inizio del 2020”. E proprio sui social i Coldplay hanno regalato una piccola anticipazione del pezzo. Su TikTok Martin si scatena ballando sulle note del brano, che già promette di diventare una hit. A produrlo d’altronde è stato Max Martin, già dietro i successi di artisti del calibro di Britney Spears, Maroon 5, Justin Bieber, Jennifer Lopez e Katy Perry.

“Vivi” è singolo di Nader, in arte ndrskillz. Il brano nasce da un periodo conflittuale della sua vita. Amori tossici e situazioni crude hanno dato vita ad un brano che lascia spazio alle emozioni più latenti, finalmente libere di esplodere. Il singolo fa ragionare su cosa voglia realmente dire “vivere”, un concetto che sembra alle nostre menti così scontato ma che a volte, offuscati da ciò che crediamo amore, possiamo trascurare.

Mobrici pubblica “La fine”, una canzone che ha aiutato il cantautore ad affrontare un momento particolare della propria vita: “La Fine è un brano che ho scritto lo scorso autunno – commenta il cantautore – con questa canzone ho affrontato il tramonto della mia band, i Canova, un periodo tra i più difficili di sempre. Anche se non voglio, mi capita sempre di affrontare la vita con le canzoni e di cercare dentro queste una soluzione, una visione delle cose”.

I dischi


È un disco liberatorio e senza filtri quello con cui GionnyScandal torna sulla scena musicale. Esce stanotte “Anti”, un lavoro desiderato dal rapper e nato sotto il segno del pop/punk. L’artista cambia rotta e abbraccia il genere che lo ha sempre affascinato. Quattordici le tracce in tutto e un solo feat: quello con Pierre Bouvier dei Simple Plan. QUI tutte le info sull’album.


Vasco Brondi, a quattro anni dal suo ultimo lavoro in studio, torna con un nuovo progetto. Stravolge tutto il cantautore e pubblica “Passaggio dopo la battaglia”, il primo disco di un ciclo di musica rilasciato con il suo vero nome. L’artista veronese ha detto definitivamente addio al progetto Le luci della centrale elettrica, nome che lo ha accompagnato sin dagli inizi e che lo ha consacrato come star del panorama indie/underground. Con la solita sensibilità che lo contraddistingue, il 37enne canta il suo modo di vedere le cose e il mondo in 10 brani che sono quasi dei piccoli film che parlano di battaglie intime e universali, di crescita, di perdite ma anche di conquiste. Il tutto in una dimensione quasi sacrale accompagnata da un’orchestra di fiati, un coro gospel e vari sintetizzatori. Tutte le info sul disco QUI


“Djungle” è il nuovo disco del producer salernitano TY1. L’artista torna con un lavoro di cui si definisce “direttore artistico”. Quattordici le tracce che ha creato, scegliendo 24 tra le voci più interessanti del panorama nazionale e non solo. Ci sono Marracash, Guè Pequeno, Ernia, MYSS KETA, Jake La Furia, Capo Plaza, Massimo Pericolo, Neffa, Speranza, Tiromancino ma anche Pablo Chill-E, Mc Buzzz e Dosseh dall’estero e le nuove leve Touchè, e Vettosi. Poi ancora Ketama126, Pretty Solero, Taxi B, Rkomi, Geolier, Noyz Narcos, Samurai Jay, Paky e Villabanks. Tutte le informazioni sul disco QUI.

Gli Iside pubblicano il loro disco d’esordio, “Anatomia di cristallo”. Il progetto è stato anticipato da “Margherita v11” e “Pastiglia v7”. La “v” seguita da un numero nella tracklist rappresenta il numero di versioni del brano modificate prima di arrivare a quella definitiva.


“Nel mentre (Lato A)” è il primo album ufficiale di Maggio. Sette le tracce anticipate dal singolo “Ora vorrei”. 


“Ore Piccole” è il secondo album di Cannella, giovane leva della scuderia Honiro Label. Questo lavoro è stato anticipato da cinque singoli: “Fiori Blu”, “Casa Tua”, “La Mia Roma”, “Ti Volevo Raccontare” e “Foro Italico”. A queste si aggiungono altri cinque inediti, tra cui “Balla Così”, focus track dell’album, realizzata in collaborazione con gli Zero Assoluto. “Ore Piccole” è un disco molto personale con cui l’artista romano racconta le sue imperfezioni, i suoi errori e l’amarezza della solitudine. 

 

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Giusy Mercadante
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it