Ultimo critico verso la politica sul tema concerti: “Hanno tutti paura di decidere”

Il cantautore pubblica su Instagram un lungo sfogo

“Il vero problema dei concerti è che nessuno si prende la responsabilità di decidere cosa fare e come farlo”. Inizia così lo sfogo di Ultimo sui social, che torna su un argomento caldissimo in questi giorni, dopo il live a sorpresa organizzato da Salmo ad Olbia. Il cantautore, che causa Covid ha dovuto rimandare tutti i suoi impegni dal vivo nel 2022, si scaglia contro la politica parlando di una situazione che è sempre meno chiara:

Ci sono concerti che non sembrano concerti, serate in discoteca che sembrano concerti, assembramenti concessi e assembramenti vietati…che senso ha poter prendere ogni giorno aerei dove sono tutti attaccati (in un luogo chiuso e piccolo) e poi per dover fare un concerto in uno spazio aperto e grande, la gente deve stare seduta con mascherina e distanziata? Ah, ci sono anche concerti veri, fatti in paesi vicino al nostro. Lì si può andare volendo”.

“Torniamo a fare il nostro mestiere”

Già lo scorso anno, il musicista di Roma aveva incolpato il governo di “non dare il giusto peso ed importanza alla musica e all’arte”. E non indietreggia nel nuovo post:

Hanno tutti paura di decidere perché farlo comporta delle conseguenze. E se queste dovessero essere negative, si perderebbero consensi. Ma la politica non può basarsi sul porto sicuro e sul non muoversi per paura di sbagliare. Siamo fermi da 2 anni e abbiamo la necessità di tornare a fare il nostro mestiere, come sta succedendo in altri paesi del mondo”.

LEGGI ANCHE: Su Instagram Ultimo rompe il silenzio sul tour: “Sarà rinviato”

Ultimo sul tema Green Pass

“Non sono un tecnico, ma se abbiamo introdotto il green pass, proviamo a tornare tramite questo strumento: con responsabilità e civiltà reciproca. Perché oltre il green pass sinceramente non so cos’altro possa esserci… se anche con questo strumento continuiamo a limitare le capienze per me è sbagliato. C’è un virus e lo sappiamo tutti ma dobbiamo poter tornare a vivere per imparare a convivere con lui. Senza terrore ma con grande attenzione. Si può fare”

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Ultimo (@ultimopeterpan)

2021-08-18T10:07:14+02:00